Writer Officina Blog
Ultime Interviste
Oriana Fallaci, l'intervista impossibile a una scrittrice mai morta. Prima di approdare al romanzo e al libro, Oriana Fallaci si dedicò prevalentemente alla scrittura giornalistica, quella che di fatto le ha poi regalato la fama internazionale. Una fama ben meritata, perché a lei si devono memorabili reportages e interviste, indispensabili analisi di alcuni eventi di momenti di storia contemporanea. La raccolta delle sue grandi interviste con i potenti della Terra venne poi inglobata nel libro "Intervista con la storia".
Vito Catalano è nato a Palermo nel 1979. Da anni Lavora ai documenti d'archivio del nonno, Leonardo Sciascia. In una vita fra Italia e Polonia (dove per anni ha tenuto lezioni di scrittura italiana agli studenti di Linguistica Applicata dell'Università di Varsavia), ha pubblicato numerosi articoli sui quotidiani Il Messaggero, Il Riformista, La Sicilia e quattro romanzi: L'orma del lupo (Avagliano editore 2010), La sciabola spezzata (Rubbettino 2013), Il pugnale di Toledo (Avagliano editore 2016), La notte della colpa (Lisciani Libri 2019).
Erri De Luca. Nato a Napoli nel 1950, ha scritto narrativa, teatro, traduzioni, poesia. Il nome, Erri, è la versione italiana di Harry, il nome dello zio. Il suo primo romanzo, “Non ora, non qui”, è stato pubblicato in Italia nel 1989. I suoi libri sono stati tradotti in oltre 30 lingue. Autodidatta in inglese, francese, swahili, russo, yiddish e ebraico antico, ha tradotto con metodo letterale alcune parti dell’Antico Testamento. Vive nella campagna romana dove ha piantato e continua a piantare alberi. Il suo ultimo libro è "A grandezza naturale", edito da Feltrinelli.
Altre interviste su Writer Officina Magazine
Ultimi Articoli
Fabula, trama e chiacchiere davanti al fuoco. Perché non proviamo a raccontare una storia come lo faremmo di notte, con degli sconosciuti, attorno a un fuoco? Perché non dimentichiamo le tecniche della fabula e dell'intreccio per trasformare la trama in una storia tatuata sulla pelle di chi legge o ascolta? È davvero così importante seguire uno schema e incanalarci nel modus operandi corrente?
Scrittori si nasce. Siamo operai della parola, oratori, arringatori di folle, tribuni dalla parlantina sciolta, con impresso nel DNA il dono della chiacchiera e la capacità di assumere le vesti di ignoti raccontastorie, sbucati misteriosamente dalla foresta. Siamo figli della dialettica, fratelli dell'ignoto, noi siamo gli agricoltori delle favole antiche e seminiamo di sogni l'altopiano della fantasia.
Promozione Letteraria. Il termine angloamericano "slogan" deriva dall'antica voce gaelica "sluagh-ghairm", che aveva la funzione primaria di reclutare i combattenti alle armi. Nei tempi moderni, questo termine è legato a una più banale propaganda commerciale e inglobato nel Marketing per definire una frase facilmente memorizzabile. Ma come possiamo creare una promozione letteraria per far meglio conoscere i nostri libri?
Home
Blog
Autori
Biblioteca Top
Biblioteca All
Servizi
Inserim. Dati
Conc. Letterario
@ contatti
Policy Privacy
Autori di Writer Officina

Michela Arancino

Sono Michela, ho quasi 39 anni e vivo nella bellissima terra di Sardegna. Sono una grande appassionata dei romanzi di Stephen King da quando ero piccola; adoro i gatti (ne ho 8) e ho molti hobby come la fotografia paesaggistica e la creazione di candele in bicchiere. Da quando ero piccolissima, sono stata una grande sognatrice: scrivere è stato il centro del mio mondo da quando ero alle elementari. Grazie a ciò, ho intrapreso la strada degli studi umanistici, dedicando gli anni del liceo all'indirizzo sperimentale di socio-psico-pedagogia. È sempre stata mia estrema convinzione che l'arte sia l'occhio attraverso cui possiamo scrutare l'anima di ogni essere umano, ciò che ognuno intravede delinea le sfumature del carattere e dell'io. Sono molto legata alla mia terra, nella quale ho ancorate le mie radici.

Writer Officina: Qual è stato il momento in cui ti sei accorta di aver sviluppato la passione per la letteratura?

Michela Arancino: Credo alle elementari. Ho sempre amato moltissimo scrivere e ogni volta che scoprivo nuove parole, mi emozionavo.

Writer OfficinaWriter Officina: C'è un libro che, dopo averlo letto, ti ha lasciato addosso la voglia di seguire questa strada?

Michela Arancino: Nessuno in particolare ma amo molto il modo di scrivere di Stephen King. Ho una vasta collezione di suoi libri.

Writer Officina: Dopo aver scritto il tuo primo libro, lo hai proposto a un Editore? E con quali risultati?

Il tuo nome cognome: Ho proposto il mio primo romance erotico alla casa editrice Eroscultura che mi ha accolta tra le sue amorevoli braccia. È stata un'esperienza che mi ha migliorata e che si è ripetuta per una seconda pubblicazione. Ho imparato davvero tantissimo.

Writer Officina: Ritieni che pubblicare su Amazon KDP possa essere una buona opportunità per uno scrittore emergente?

Michela Arancino: È un'ottima opportunità ma, al tempo stesso, potrebbe essere un'arma a doppio taglio. Il programma KDP dà a tutti la possibilità di pubblicare però non gestisce servizi accessori come l'editing che, a mio parere, è imprescindibile dalla riuscita di una buona pubblicazione.

Writer Officina: A quale dei tuoi libri sei più affezionata? Puoi raccontarci di cosa tratta?

Michela Arancino: In verità, sono legata a un inedito a cui sto cercando un finale da diverso tempo. Però è assolutamente top secret, non posso parlarne perché ancora non so quando uscirà e se lo pubblicherò.

Writer Officina: Cosa vorresti che le persone dicessero del tuo romanzo?

Michela Arancino: Credo, come ogni autrice al mondo, di volerne sentir parlare bene. Spero sempre che la lettura sia scorrevole e che permetta alle persone di immergersi completamente nel racconto.

Writer Officina: Quale tecnica usi per scrivere? Prepari uno schema iniziale, prendi appunti, oppure scrivi d'istinto?

Michela Arancino: L'istinto prevale su ogni logica. Scrivo di getto anche decine di pagine. Poi, con calma, mi siedo e divento più metodica. Però, come primo impatto, devo scrivere quello che mi passa per la testa prima che svanisca.

Writer Officina: In questo periodo stai scrivendo un nuovo libro? È dello stesso genere di quello che hai già pubblicato, oppure un'idea completamente diversa?

Michela Arancino: Ho molti racconti da completare, sto lavorando su diversi di loro e su generi completamente differenti. Ho iniziato a cimentarmi con la fantascienza. Vedremo se sarà un amore corrisposto.

Tutti i miei Libri
Profilo Facebook
Contatto
 
474 visualizzazioni