84 Romanzi di [Romanzo storico] .: Writer Officina :.
 
Francesco Grimandi
Affresco veneziano Romanzo Storico
Venezia, estate 1589. — Il messo è arrivato — sibilò il servitore all'orecchio del padrone di casa, intento a conversare con gli invitati del suo ricevimento, allestito nella splendida villa sulla laguna. Il patrizio Antonio Loredan, abbigliato in panni rosso vivo ricamati d'argento, si voltò flemmatico e chiese sottovoce: — Dove si trova adesso? — La sua gondola è approdata alla banchina — precisò il domestico. Loredan espresse agli ospiti ...
MGL Valentini
Agemina - I Roccagelata Romanzo Storico
Perugia, estate 1294. La giornata si annunciava calda e afosa come le ultime appena trascorse, a dispetto della leggera brezza mattutina che muoveva lieve le foglie sugli alberi carichi di frutti maturi. La vallata era smeraldina, punteggiata dai colori variopinti dei fiori che offrivano le loro delicate corolle ai raggi di Helio. Poco più in là si allungava una distesa imbiondita dal grano che i contadini, da alcune ore intenti al lavoro, stava...
MGL Valentini
I cavalieri del Principe Nero - I Roccagelata Romanzo Storico
Klagenfurt, 1336 Werner alzò gli occhi dal foglio e posò lo sguardo sul camino dove scoppiettava un fuoco che intiepidiva e donava un tocco di colore alla stanza. Era primavera ma lì, in mezzo alle montagne austriache, il freddo era ancora pungente quando il sole calava all'orizzonte, le stanze e gli abiti erano pregni di umidità e così le lenzuola quando si andava a dormire; di conseguenza le giunture dolevano e le vecchie ferite di guerra s...
MGL Valentini
Figli del peccato - I Roccagelata Romanzo Storico
Roccagelata, giugno 1304 Il cortile interno della rocca risuonava dei rumori che le lame di osso di balena producevano quando venivano in contatto, seguite come un'eco dalle esclamazioni di sorpresa dei bambini che spiavano dal porticato e dalla loggia. Alcuni soldati incrociavano le loro spade con i più piccoli che stavano imparando il mestiere delle armi, indifferenti al polverone che alzavano e che riluceva sotto i raggi del sole. Le loro gr...
Myrddin Emrys
Matajur - Forbidden colours Romanzo Storico
Volpina, estate 1903. Armando e Nazario si accucciarono nel canneto che costeggiava il fiume Montone, stando bene attenti a non far rumore, la cerbottana già pronta per essere usata. Grilli, cicale, raganelle e rospi creavano una sinfonia di suoni che ricorreva ogni anno nel periodo più caldo e che per Armando e Nazario rappresentava la fine dell'anno scolastico e l'inizio del divertimento. Da pochi giorni avevano terminato la quarta elementa...
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam