10 Romanzi di [Per Bambini] .: Writer Officina :.
 
Giada Bianco
La magia del Natale Fantasy Per bambini
"Nella notte di Natale, un buon signore e sua moglie con la loro slitta, mentre attraversavano il bosco vennero sorpresi da una bufera che li bloccò in mezzo alla neve. In quella stessa notte nel bosco passeggiavano tre folletti. Gioiosi e coraggiosi decisero di salvarli. Salvandoli, li porteranno a Natuqra la loro fredda terra a nord dei regni magici di Halya. Il buon signore e sua moglie, grazie ai folletti conosceranno la magia e i follet...
Lucia Santucci
Il mondo parallelo di Elisabetta Narrativa per bambini
Il vecchio della foresta. ...Il Vecchio Signore sorrise. “Sono tutti miei amici nel bosco, ricordi? Ti ho parlato di questo accanto al lago”. “Ma ci capiscono? Cioè, voglio dire... Capiscono la nostra lingua?” “Lo Spirito che anima la foresta è uno, esso è dentro ogni cosa; se lo ascoltiamo ci farà comunicare con tutto ciò che lo possiede”. “Com'è possibile? Gli alberi e gli animali non sono come noi!” esclamò Elisabetta. Il Vecchi...
Marta Faë
Mago e gli Yukant Per Bambini
'Mago, Mago, Mago', ripeteva mentre gli scarponcini affondavano nella neve con quel rumore crepitante che gli riempiva il cuore di gioia. 'Mi chiamo... che importa qual è il mio nome, tutti mi chiamano Mago. Mago, ecco chi sono io.' Aveva la voce roca, anche se infantile. I suoi occhi si posarono sul prato, bianco e intatto. Il viso gelato del ragazzo si illuminò quando vide che sarebbe stato il primo a mettere piede sulla neve. Una cosa era cer...
Rafael Estrada
Gli occhiali bugiardi Per Bambini
1. Il cieco Naza si guardò intorno nel parco molto lentamente, esaminando attentamente i possibili nascondigli. Benché la zona sulla destra sembrasse libera ad uno sguardo superficiale, vide che una pattuglia nemica si muoveva silenziosamente tra i salici, costeggiando il lago. Valutò la situazione e passò rapidamente in rassegna il suo equipaggiamento; poi caricò il fucile e puntò l'ufficiale che marciava in testa, era evidente che fosse lui...
Rafael Estrada
Molla e i saltasassi Per Bambini
Vi ho mai raccontato la storia di Molla? Molla era un bambino con il naso da topolino, lo sguardo sognante e i capelli da porcospino. Credeva di poter fare qualunque cosa gli venisse in mente, tanto era ingenuo ed innocente. — Mi piacerebbe saper saltare come i saltasassi —disse un giorno, quasi senza sapere il perché, abbastanza forte da essere sentito dagli altri. Sua madre, Balestra, sorrise come fanno le mamme; Elastico, suo padre, tossì c...
Home
Blog
Biblioteca Top
Biblioteca All
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
Conc. Letterario
@ contatti
Policy Privacy
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam