4 Romanzi di [Silloge] .: Writer Officina :.
 
FraSté
Dai graffi del cuore nascono parole Silloge Poetica
Sono FraSté (Francesca Stefania Rizzo) e di me vorrei dire davvero poco, mi piacerebbe, piuttosto, imparaste a conoscermi attraverso i miei graffi e i miei disegni, perché ogni parola e ogni singolo tratto sono assolutamente un pezzetto di me. Mi preme però condividere con voi che, in ordine, mi definisco: una persona, poi una donna e infine un architetto. Ognuna di queste figure che mi racconta è assolutamente caratterizzata, sempre e comunque, ...
Greta Leviani
La notte, osservando il cielo Silloge Poetica
Se è vero che la luce salva l'uomo dall'oscurità, allora la poesia è la sua luce. Benvenuti nel piccolo mondo poetico di Greta Leviani, fatto di tristezza, di felicità, di amori perduti e ritrovati, di viaggi immaginari e reali, di simpatia e di arroganza, un mondo sconosciuto a molti e conosciuto da pochi. La sua prima silloge poetica, in cui l'autrice ha voluta racchiudere 19 anni intensi di vita, partendo dall'infanzia per poi arrivare all'ado...
Daniele Da Prato
D'amor, rivalsa, rabbia e rassegnazione Silloge Poetica
-Dea della vita mia Che fossi disteso. affogato d'angoscia o intrepido in distesi gesta di gioia Lei era lì Il pianto che ha solcato il mio viso nel susseguirsi dei tempi ella placava con gaudi sorrisi La letizia che tarda mi giunse sempre lei aspettò pregando iddio di veder tal gloria Che fossi in fosse profonde, quanto l'eterno o in verdi e sereni prati la sua mano sempre mi trovava Lei è sempre stata lì, Lei, an...
Emanuele Cilenti
Un filo d'erba che solletica il cielo. Silloge
Nell'epoca della società liquida, dove tutto è fine a se stesso, dove i sentimenti, i valori e il rispetto naufragano verso l'antropocentrismo globale, c' è ancora qualcuno che riesce a guardare la vita da un altro punto di vista, da un'angolazione per molti sconosciuta che non conosce filtri ma che s'affaccia davanti a un cielo limpido dove esiste ancora un terreno fertile in cui piantare semi buoni. Così l'Opera di Emanuele Cilenti “Un filo d'e...
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam