Writer Officina Blog
Ultime Interviste
Riccardo Bruni, da un piccolo sito web negli anni 90, su cui pubblicava i primi racconti, fino ad arrivare alla presentazione del suo romanzo "La notte delle Falene" al Premio Strega. Ha partecipato a vari progetti collettivi, tra cui YouCrime di Rizzoli, in collaborazione con il Corriere della Sera. Scrive sul quotidiano La Nazione, su Giallorama.it, di cui è uno dei fondatori, e collabora con varie realtà del web, tra cui Toscanalibri.it. In questa intervista racconta la sua storia a Writer Officina.
Oriana Fallaci, l'intervista impossibile a una scrittrice mai morta. Prima di approdare al romanzo e al libro, Oriana Fallaci si dedicò prevalentemente alla scrittura giornalistica, quella che di fatto le ha poi regalato la fama internazionale. Una fama ben meritata, perché a lei si devono memorabili reportages e interviste, indispensabili analisi di alcuni eventi di momenti di storia contemporanea. La raccolta delle sue grandi interviste con i potenti della Terra venne poi inglobata nel libro "Intervista con la storia".
Vito Catalano è nato a Palermo nel 1979. Da anni Lavora ai documenti d'archivio del nonno, Leonardo Sciascia. In una vita fra Italia e Polonia (dove per anni ha tenuto lezioni di scrittura italiana agli studenti di Linguistica Applicata dell'Università di Varsavia), ha pubblicato numerosi articoli sui quotidiani Il Messaggero, Il Riformista, La Sicilia e quattro romanzi: L'orma del lupo (Avagliano editore 2010), La sciabola spezzata (Rubbettino 2013), Il pugnale di Toledo (Avagliano editore 2016), La notte della colpa (Lisciani Libri 2019).
Altre interviste su Writer Officina Magazine
Ultimi Articoli
Fabula, trama e chiacchiere davanti al fuoco. Perché non proviamo a raccontare una storia come lo faremmo di notte, con degli sconosciuti, attorno a un fuoco? Perché non dimentichiamo le tecniche della fabula e dell'intreccio per trasformare la trama in una storia tatuata sulla pelle di chi legge o ascolta? È davvero così importante seguire uno schema e incanalarci nel modus operandi corrente?
Scrittori si nasce. Siamo operai della parola, oratori, arringatori di folle, tribuni dalla parlantina sciolta, con impresso nel DNA il dono della chiacchiera e la capacità di assumere le vesti di ignoti raccontastorie, sbucati misteriosamente dalla foresta. Siamo figli della dialettica, fratelli dell'ignoto, noi siamo gli agricoltori delle favole antiche e seminiamo di sogni l'altopiano della fantasia.
Promozione Letteraria. Il termine angloamericano "slogan" deriva dall'antica voce gaelica "sluagh-ghairm", che aveva la funzione primaria di reclutare i combattenti alle armi. Nei tempi moderni, questo termine è legato a una più banale propaganda commerciale e inglobato nel Marketing per definire una frase facilmente memorizzabile. Ma come possiamo creare una promozione letteraria per far meglio conoscere i nostri libri?
Home
Blog
Autori
Biblioteca Top
Biblioteca All
Servizi
Inserim. Dati
Conc. Letterario
@ contatti
Policy Privacy
Autori di Writer Officina

Eleonora Nucciarelli

Sono nata a Perugia nel 1983. Dopo la scuola secondaria di secondo grado a indirizzo tecnico con specializzazione in lingue, ho scoperto la vocazione per le materie umanistiche e mi sono iscritta alla Facoltà di Psicologia dell'Università di Roma “La Sapienza”. Alcuni anni dopo ho chiesto il trasferimento e la convalida degli esami sostenuti presso l'Università degli studi di Perugia e mi sono laureata in Scienze dell'Educazione. Dopo aver lavorato per alcuni anni, prima nel sistema integrato zero-sei anni e poi come docente in una scuola privata, ho deciso di proseguire gli studi e, in seguito alla nascita di Filippo avvenuta nel 2012, mi sono iscritta al Corso di Laurea Magistrale in Consulenza pedagogica e coordinamento di interventi formativi, conseguendo il titolo nel 2014. Nel 2015 ho fondato l'Associazione di promozione sociale Forma mentis, attiva a tutt'oggi, partecipando in qualità di esperta esterna a numerosi progetti all'interno delle scuole dell'infanzia e del primo ciclo di istruzione, finanziati da enti pubblici e privati. Negli stessi anni ho collaborato, in qualità di docente e responsabile della gestione didattica, con una scuola paritaria. Dal 2017 lavoro come docente di Sostegno, Filosofia e Scienze umane presso le scuole statali secondarie di secondo grado. “Lo squisito dolore” è il mio primo libro.

Writer Officina: Qual è stato il momento in cui ti sei accorta di aver sviluppato la passione per la scrittura?

Eleonora Nucciarelli: La passione per la scrittura è dentro di me da sempre, ma solo negli ultimi anni ho iniziato a coltivarla sistematicamente.

Writer Officina Cosa c'è di te nel tuo saggio?

Eleonora Nucciarelli: Nel mio saggio ci sono le reminiscenze di tanti anni di illuminanti letture che hanno accompagnato la mia crescita personale e professionale.

Writer Officina: Dopo aver scritto il tuo primo libro, lo hai proposto a un Editore? E con quali risultati?

Eleonora Nucciarelli: Ho proposto il mio saggio “Lo squisito dolore” ad un'unica casa editrice: la Midgard. Circa un mese dopo l'invio del manoscritto, ho ricevuto l'esito positivo della valutazione e il contratto di edizione.

Writer Officina: La scrittura ha una forte valenza terapeutica. Confermi?

Eleonora Nucciarelli: Assolutamente sì, nel mio caso ha fatto la differenza, soprattutto in questo momento storico in cui scrivere, pensando di offrire una prospettiva alle persone, è stato salvifico.

Writer Officina: Che consigli daresti , basati sulla tua esperienza, a chi come te voglia intraprendere la via della scrittura?

Eleonora Nucciarelli: Secondo la mia esperienza, per scrivere bene è necessario, in primis, leggere tanto e leggere sempre.

Writer Officina: Quale tecnica usi per scrivere? Prepari uno schema iniziale, prendi appunti, oppure scrivi d'istinto?

Eleonora Nucciarelli: Scrivo principalmente d'istinto, di pancia, di cuore. Scrivo quando mi sento particolarmente ispirata, ma se mi capita di avere un'intuizione improvvisa, la metto per iscritto attraverso qualsiasi mezzo a mia disposizione.

Writer Officina: In questo periodo stai scrivendo un nuovo libro? È dello stesso genere di quello che hai già pubblicato, oppure un'idea completamente diversa?

Eleonora Nucciarelli: Sto scrivendo un altro saggio, l'idea di fondo è la stessa, ma il punto di vista completamente diverso. Sarà una piacevole sorpresa.

Tutti i miei Libri
Profilo Facebook
Contatto
 
364 visualizzazioni