Writer Officina Blog
Ultime Interviste
Maristella Lippolis ha esordito nella narrativa pubblicando racconti sulla rivista Tuttestorie diretta da Maria Rosa Cutrufelli. Nel 1999, con la raccolta di racconti "La storia di un’altra" ha vinto il Premio Piero Chiara.
Seguono i romanzi "Il tempo dell’isola", "Adele né bella né brutta" (finalista al Premio Stresa 2008), "Una furtiva lacrima", "Raccontami tu", "Non ci salveranno i Melograni", "Abbi cura di te". È componente del direttivo nazionale della Società italiana delle Letterate. Il suo ultimo romanzo è "La notte dei bambini", edito da Vallecchi Firenze.
Salvatore Basile svolge attività di sceneggiatore dal 1992. Tra le sue sceneggiature ricordiamo: Ultimo, San Pietro, Cime tempestose, La cittadella, Sarò sempre tuo padre, L’uomo sbagliato, Fuga per la libertà, Giovanni Paolo II, Sotto copertura, Il sindaco pescatore, I fantasmi di Portopalo, Gli orologi del diavolo, La fuggitiva, Il Commissario Ricciardi. È ideatore di serie tv come: Il giudice Mastrangelo, Il Restauratore, Un passo dal cielo e Una pallottola nel cuore. Il suo ultimo romanzo "Cinquecento catenelle d’oro" è uscito con Garzanti ad aprile del 2022.
Patrizia Carrano è una giornalista, scrittrice, autrice radiofonica e sceneggiatrice televisiva italiana. Ha lavorato frequentemente anche ai microfoni di Radio2, e per Raiuno ha scritto alcune fiction di grande ascolto fra cui "Assunta Spina" e "Rebecca", ambedue con la regia di Riccardo Milani, e infine la serie "Butta la luna", con otto puntate dirette da Vittorio Sindoni. Dopo diversi libri che affrontano i temi della condizione femminile e quelli storici, si presenta al pubblico col suo ultimo romanzo, edito da Vallecchi Firenze: "La Bambina che mangiava i comunisti".
Altre interviste su Writer Officina Magazine
Ultimi Articoli
Manuale di pubblicazione Amazon KDP. Sempre più autori emergenti decidono di pubblicarse il proprio libro in Self su Amazon KDP, ma spesso vengono intimoriti dalle possibili complicazioni tecniche. Questo articolo offre una spiegazione semplice e dettagliata delle procedure da seguire e permette il download di alcun file di esempio, sia per il testo già formattato che per la copertina.
Fabula, trama e chiacchiere davanti al fuoco. Perché non proviamo a raccontare una storia come lo faremmo di notte, con degli sconosciuti, attorno a un fuoco? Perché non dimentichiamo le tecniche della fabula e dell'intreccio per trasformare la trama in una storia tatuata sulla pelle di chi legge o ascolta? È davvero così importante seguire uno schema e incanalarci nel modus operandi corrente?
Scrittori si nasce. Siamo operai della parola, oratori, arringatori di folle, tribuni dalla parlantina sciolta, con impresso nel DNA il dono della chiacchiera e la capacità di assumere le vesti di ignoti raccontastorie, sbucati misteriosamente dalla foresta. Siamo figli della dialettica, fratelli dell'ignoto, noi siamo gli agricoltori delle favole antiche e seminiamo di sogni l'altopiano della fantasia.
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Autori di Writer Officina

Monica Pasero

Sono una persona semplice, con una vita non sempre facile, la scrittura mi ha salvato tante volte! Ho iniziato a scrivere come terapia per elaborare un lutto. Nel 2009 nasce il mio primo libro: “Come diceva sempre mia nonna”. Non avevo mai sentito il bisogno di scrivere, ma dopo i primi passi in questo mondo per me sconosciuto, non ho potuto più smetterle di farlo. A oggi ho al mio attivo, tra narrativa e poetica, diciassette pubblicazioni. La scrittura per me è liberazione, è voglia di comunicare attraverso la mia anima che spinge affinché la parte migliore di me si mostri. Nello scrivere la rivela, portando nei miei testi i valori del mio essere: la spiritualità e l'amore universale. Nei miei libri cerco di condurre alla riflessione, ricordando che ogni essere umano è qui per compiere la sua missione terrena, e grazie ad essa evolversi.

Writer Officina: Qual è stato il momento in cui ti sei accorto di aver sviluppato la passione per la letteratura?

Monica Pasero: Dopo la morte di mia nonna, temevo di dimenticare tutti i nostri momenti insieme, così presi carta e penna e riempii di parole un quadernone, tra fatti accaduti e altri rivisitati in chiave ironica, uno spaccato della mia infanzia. Doveva rimanere un diario chiuso in un cassetto. Mai avrei pensato di pubblicarlo, ma andò diversamente. E mia nonna in qualche modo mi diede un'arma potentissima per ritornare a sorridere e a vivere! Grazie a lei scoprii il mio dono... che non sapevo di avere.

Writer Officina: C'è un libro che, dopo averlo letto, ti ha lasciato addosso la voglia di seguire questa strada?

Monica Pasero : Ho letto tanto, soprattutto per migliorarmi; non c'è un libro in particolare che mi ha spronato a scrivere, ma ce n'è uno che mi ha spronato a non mollare! Ed è l'Alchimista di Paulo Coelho, che con la sua “Leggenda personale” mi ha spinto a crederci ancora nei miei sogni e mi ha insegnato che spesso non occorre andare in capo al mondo per realizzarsi, ma basta guardarsi bene intorno.

Writer Officina: Dopo aver scritto il tuo primo libro, lo hai proposto a un Editore? E con quali risultati?

Monica Pasero : Dopo la stesura del mio diario, mia sorella volle farlo leggere ad un suo professore di lettere che lo trovò piacevole e mi consigliò la pubblicazione; così inviai il manoscritto a diverse Case editrici( ero profana in questo campo, non avevo amici scrittori, ai tempi facevo la mamma a tempo pieno e il mondo editoriale non lo conoscevo) così dopo diverse proposte, tutte a pagamento, scelsi la meno costosa e lo pubblicai; scelta infelice, ma ai tempi non ero informata e pensai di essere stata fortunata. Vendetti le prime 300 copie durante la presentazione al mio paese, i proventi andarono in parte alle zone colpite dal terremoto all' Aquila. Fu gratificante, ma dopo le vendite (anche per la mancata promozione e il disinteresse totale della Casa editrice) finirono lì. Oggi il libro è stato ripubblicato con un self publishing.

Writer Officina: Ritieni che pubblicare su Amazon KDP possa essere una buona opportunità per uno scrittore emergente?

Monica Pasero Da anni pubblico con la Youcanprint Edizioni. Amazon l'ho scoperto solo ora e ho pubblicato il mio ultimo romanzo. Sono entrambi self publishing, la Youcanprint lavora bene, personale attento e rapido, il libro è disponibile in tutti gli store e anche in libreria, l'unica pecca è la procedura dei pagamenti: lunga e complessa; per cui la soluzione più rapida è acquistare copie per scalare così l'ammontare delle royalties; Amazon, invece, versa direttamente sul tuo iban, per questo ho voluto tentare questa strada. Non saprei consigliarlo o meno, non è nemmeno un mese che è uscito il romanzo, ma sicuramente il self publishing rimane per me la miglior soluzione ad una editoria spesso poco onesta.

Writer Officina: A quale dei tuoi libri sei più affezionato? Puoi raccontarci di cosa tratta?

Monica Pasero : Forse al mio romanzo: La mia Venezia che racconta quanto i nostri destini siano spesso concatenati nel tempo e come le anime destinate si ritrovino sempre di vita in vita; ci ricorda il nostro perenne ritorno e racconta l'Amore quello con la A maiuscola, quello tanto ambito, sognato che pochi davvero, oggi, possono dire di avere vissuto. Questo romanzo non è solo una storia d'amore e di passione, ma c'è molto di più per chi appunto riuscirà ad andare oltre e nella bella Venice non vedere solo una cortigiana, come nell'impacciata Veronica non solo una donna insicura. Questa storia ha molto da dire e da dare, ma il segreto sta nel leggerla con l'anima, perché le vostre anime sanno di cosa sto parlando... e questa narrazione ironica, spassionata e alla portata di tutti potrebbe sorprendervi e indurvi finalmente a vedere Oltre.

Writer Officina: Quale tecnica usi per scrivere? Prepari uno schema iniziale, prendi appunti, oppure scrivi d'istinto?

Monica Pasero : Mai usato tecniche! Io scrivo di pancia, di cuore, d'istinto; per me scrivere è lasciar fluire emozioni, pensieri, fantasie e sogni. Se non lo facessi, verrebbero soffocati in questa vita non sempre facile da vivere.

Writer Officina: La Smentita è il tuo nuovo romanzo, due parole su questa tua ultima opera.

Monica Pasero : L'ho scritto in giorni in cui il mondo ruzzolava, dove era davvero difficile trovare la parte ironica in questa vita, le domande aumentavano e le risposte erano sempre più confuse... Allora è nata questa storia che vede protagonista un personaggio noto a tutta l'Umanità ...che è sempre stato parte di essa; accusato, vessato e spesso pure idolatrato...Ciò mi ha portato a riflettere su questa figura e su quali davvero siano le sue responsabilità in tutto questo casino definito Umanità! Ovviamente l'ho interpellato ed è letteralmente caduto dalla nuvole e dalle sue parole è emerso che c'è ben altro che a lui proprio non va giù... Ma se volete saperne di più... La Smentita vi aspetta su Amazon, un testo che ambisce a farvi sorridere e perché no, anche riflettere...

Writer Officina: In questo periodo stai scrivendo un nuovo libro? È dello stesso genere di quello che hai già pubblicato, oppure un'idea completamente diversa?

Monica Pasero : Mi piace variare, al momento sto lavorando ad una raccolta di favole...una Collana. Un progetto che richiede molto lavoro e dedizione, spero di poterne parlare prima di Natale.

Tutti i miei Libri
Profilo Facebook
Contatto
 
255 visualizzazioni