Writer Officina Magazine
Ultime Interviste
Mauro Santomauro è nato nel 1949 ed è stato farmacista della Serenissima, salendo alla ribalta delle cronache quando rinunciò a trasferire la sua farmacia in terraferma. Nella sua vita è stato chimico, distillatore, imprenditore e contadino. Si è divertito come giocatore e poi allenatore di baseball, ma è stato anche batterista in un settetto jazz. Ha pilotato aerei da turismo e ha praticato immersioni subacquee. La sua vera passione è il buon cibo. Vive con la moglie e i due figli a Treviso.
Maurizio de Giovanni (Napoli, 1958) ha raggiunto la fama con i romanzi che hanno come protagonista il commissario Ricciardi, attivo nella Napoli degli anni Trenta. Su questo personaggio si incentrano Il senso del dolore, La condanna del sangue, Il posto di ognuno, Il giorno dei morti, Per mano mia, Vipera (Premio Viareggio, Premio Camaiore), In fondo al tuo cuore, Anime di vetro, Serenata senza nome, Rondini d'inverno, Il purgatorio dell'angelo e Il pianto dell'alba (tutti pubblicati da Einaudi Stile Libero).
Giovanni Montanaro ha esordito con il romanzo La Croce Honninfjord (2007, Marsilio, segnalato nel 2006 alla XIX edizione del Premio Italo Calvino). In seguito ha pubblicato Le conseguenze (2009, Marsilio) e Tutti i colori del mondo (2012, Feltrinelli) che è stato finalista al Premio Campiello. Ha poi scritto Tommaso sa le stelle (2014, Feltrinelli), Guardami negli occhi (2017, Feltrinelli) e Le ultime lezioni (2019, Feltrinelli). Il suo ultimo libro è Il libraio di Venezia edito da Feltrinelli, 2020.
Altre interviste su Writer Officina Magazine
Ultimi Articoli
Self Publishing. In passato è stato il sogno nascosto di ogni autore che, allo stesso tempo, lo considerava un ripiego. Se da un lato poteva essere finalmente la soluzione ai propri sogni artistici, dall'altro aveva il retrogusto di un accomodamento fatto in casa, un piacere derivante da una sorta di onanismo disperato, atto a certificare la proprie capacità senza la necessità di un partner, identificato nella figura di un Editore.
Ego Sum, ovvero l'Ego d'Autore nella sua eterna e complessa contraddizione. Ma quanto conta davvero la personalità dello scrittore nel successo dei suoi testi? E quanto pesa la sua immagine pubblica sul piatto della bilancia che lo porta a scalare il gradimento del pubblico? È davvero possibile scindere autore e testo, senza pregiudicarne irrimediabilmente il successo?
Lupus In Fabula, analisi del protagonista negativo nella scrittura antica e moderna, interpretando le favole di Esopo nel contesto della letteratura. "È questa figura che ha il compito di rendere una trama davvero interessante. Non è la tragedia in sé che tiene attanagliati i lettori davanti al nostro libro, ma l'attesa che si manifesti."
Home
Magazine
Autori di Writer Officina

Sabrina Spaziani

Prima di essere un'autrice sono sicuramente una ragazza semplice, solare, piena di fantasia e che adora le piccole cose. Amo la vita in tutta le sue sfaccettature, i suoi colori e sin da piccola, ho sempre amato tutto ciò che riguarda i libri e la carta, tanto che spesso mi perdo nell'annusare il loro inimitabile odore! Sono un'inguaribile romantica e per me l'amore è qualcosa di indispensabile nella mia vita e in ogni rapporto. Sono un continuo uragano di energia, sempre piena di inventiva e creatività. Adoro leggere e ho iniziato a scrivere pensando che sia bello potersi immergersi ogni tanto in una nuova avventura che esca fuori dall'ordinaria vita di tutti i giorni e poter, in qualche modo, condividere le proprie idee con qualcuno. Nel mio tempo libro, amo leggere, scrivere, e ogni volta che posso, entro dentro una libreria in cui di rado esco senza un libro in mano e la gioia nel cuore.

Writer Officina: Qual è stato il momento in cui ti sei accorta di aver sviluppato la passione per la letteratura?

Sabrina Spaziani: Fin da piccola ho sempre amato leggere, sfogliare ed annusare il profumo dei libri. Ho iniziato realmente a scrivere in un momento molto buio della mia vita, che mi ha sicuramente aiutato ad affrontarlo. Un piccolo rifugio, dove potevo nascondermi in un mondo fatto come lo volevo io. Come dico sempre: i libri sono i migliori compagni per la vita. Ti ascoltano, ti fanno sognare e soprattutto, ti rendono libera.

Writer OfficinaWriter Officina: C'è un libro che, dopo averlo letto, ti ha lasciato addosso la voglia di seguire questa strada?

Sabrina Spaziani: Ogni libro, così come ogni genere, ha sempre qualcosa da donarci. Se devo essere sincera, non c'è un libro in particolare che ha ispirato la mia passione per la scrittura, bensì in ognuno, ho trovato qualcosa che mi ha appassionato a questo mondo sempre di più, tanto da provarne a scriverne uno tutto mio.

Writer Officina: Perché hai scelto un fantasy piuttosto che un altro genere?

Sabrina Spaziani: La mia passione per il genere fantasy, nasce proprio dalla mia passione per la lettura. Ogni genere ha indubbiamente qualcosa di speciale da insegnarci, ma quello che più mi affascina di un fantasy è appunto il non avere regole. Scoprire un mondo nuovo dove tutto è possibile e dove non ci sono limiti. Poter vivere qualcosa di diverso dall'ordinaria vita, lasciare la totale libertà alla fantasia.

Writer Officina: A quale dei tuoi libri sei più affezionata? Puoi raccontarci di cosa tratta?

Sabrina Spaziani: Al momento ho pubblicato un solo libro anche se sto già lavorando al seguito. Entanglement è stata una vera e propria sorpresa. Innanzitutto, già il titolo ha un significato importante e spiega in un modo un po' elaborato, quello che per me è l'amore. Entanglement è sicuramente un romanzo pieno di fantasia, magia, passione e moltissimi colpi di scena.

Writer Officina: Quale tecnica usi per scrivere? Prepari uno schema iniziale, prendi appunti, oppure scrivi d'istinto?

Il tuo nome: Dipende soprattutto dal mio stato d'animo. Alcune volte creo degli schemi ben precisi e mirati. Altre, lascio che la mia fantasia viaggi e mi mostri la strada. Spesso i miei spunti nascono da un nome, un odore, un momento della giornata o mentre sono semplicemente in giro. Uno schema è sicuramente un buon modo per scrivere ma io francamente preferisco di gran lunga quando sono le idee a prendere vita da sole.

Writer Officina: In questo periodo stai scrivendo un nuovo libro? È dello stesso genere di quello che hai già pubblicato, oppure un'idea completamente diversa?

Il tuo nome: Sì, in questo momento sto scrivendo il seguito di Entanglement, nonché il secondo volume conclusivo. Sicuramente nel secondo, vedremo una storia del tutto diversa, con alcuni personaggi del tutto nuovo. Ovviamente, però, anche nel secondo volume, non potrà mancare l'amore, la magia, il mistero e i molteplici colpi di scena.

Tutti i miei Libri
Profilo Facebook
Contatto