15 Romanzi di [Autobiografia] .: Writer Officina :.
 
Raffaele Mutalipassi
La Vita Ostile Autobiografia
Le origini Mia madre dice che la sera in cui venni al mondo mio padre arrivò da Salerno con una macchina carica di ogni ben di Dio e che quasi tutto il paese fece festa fino a notte fonda. Era venerdì 7 di settembre del 1951. A quel tempo i figli si facevano in casa con l'aiuto della levatrice e del medico condotto: appena nato cominciai a piangere disperatamente e non la smisi fino a quando non mi fecero ciucciare una - pupatella - (un pe...
Sana El Aoud
Cuore aperto Autobiografia
Infanzia in Marocco. Mi chiamo Sana, sono nata a Lakrakera (Krakra, in dialetto indigeno), in Marocco. Questo stato dell'Africa settentrionale, con tutte le sue contraddizioni, è capace ancora oggi di suscitare in me un groviglio di emozioni e tanta nostalgia, anche quando ne pronuncio soltanto il nome...sarà il mal d'Africa, forse. Sono la primogenita di cinque figli. Mia madre Fatima si sposò giovanissima, non ancora maggiorenne. Mio padr...
Simona Cavalli
Lo tsunami e l'arcobaleno Autobiografia
Paure. Chi non ne ha? Solo l'incosciente può dire di non averne. Nel mio caso una vita segnata da paure. Paura a 16 anni di non riuscire ad avere un fidanzatino, fondamentale nel periodo adolescenziale, ovviamente con il senno del poi direi “Ma chi se ne importa!”. Paura a 25 anni di non sposarmi, condizione che, a saperlo, me la potevo risparmiare benissimo visto che ho scoperto per necessità come noi donne viviamo bene anche da sole. Paura atto...
Diego Venturi
Ariel e Azra Autobiografia
Ai miei piccoli. Vi voglio raccontare una storia meravigliosa... La leggerete quando sarete più grandi, perché, adesso che la scrivo, siete ancora piccoli. Questa storia, anche se sembra una favola, è vera e parte da lontano, tanto tempo prima che voi nasceste. Quando vostro papà era molto giovane. Nella narrazione conoscerete culture e modi di vivere particolari, e se ancora non potete comprenderli bene, se ancora non sapete come apprezzarl...
Cristina Romani
C'era una (s)volta Autobiografia
Truccarsi da sola fu un momento intimo. Speciale. Il primo che io possa davvero ricordare d'aver avuto con me stessa. Avevo osservato così tante volte mia madre farlo davanti allo specchio che,dentro di me,i passaggi erano già stati tutti involontariamente memorizzati. Quanto avrei voluto aver lì mia mamma in quel momento,nemmeno potete immaginarlo. Ho sempre pensato che,forse,equivale al desiderio di un ragazzo di avere il papà accanto duran...
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam