5 Romanzi di [Realismo Magico] .: Writer Officina :.
 
Matteo Alberto Sabatino
Madre tela Realismo Magico
Cambiare casa non è complicato, se non devi farlo. Se devi, chiedi aiuto, affidati alle persone giuste. Perfino Ercole, nell'affrontare le sue fatiche, da semidio quale fu, ebbe bisogno di una strategia orchestrata a tavolino, e del supporto di un alleato. La nostra impresa si chiama Chiria. Chiria Traslochi. E qui, a Roccapasco, per tutti, forestieri esclusi, il figlio del trasportatore, dell'alleato per uno sgombero rapido, sono io. Vittorio. ...
Matteo Alberto Sabatino
Il proiettore delle memorie Realismo Magico
Sono in auto. Sui sedili posteriori ci sono un treppiede, degli obiettivi, una bottiglia d'acqua impolverata, un cardigan grigio tortora sgualcito, e uno zaino nero. Qualche batteria sta sui tappetini in feltro agugliato. Un abito è in una custodia protettiva. È il mese di luglio, il giorno è il 5, l'anno il 2017. Mattino presto. Le tre, circa. E sento: quale sarà la mano che illumina le stelle mastica e sputa prima che venga neve..., ...
Giuseppe Guerra
La cascata delle memorie Realismo Magico
Quel posto, all'apparenza molto spoglio ed umile, suscitava tanta curiosità in lei. C'erano fior fior di animali, le amate casette in legno che puntualmente lei notava dovunque si trovasse, larghe distese di verde: la natura sembrava incontaminata. Il silenzio poi, la faceva da padrone, non c'era quel caos di città che lei non tollerava minimamente. Si udiva soltanto il rumore del vento che iniziò a soffiare forte, rinfrescandoli. Non poté c...
Claudia Bongiorno
Storia d'amore e d'ayahuasca Realismo Magico
Ayahuasca. Ci ritrovammo tutti nella villa al mare dell'organizzatore del ritiro, una grande villa di due piani con più di sei stanze e una ventina di posti letto in tutto, che tuttavia non servirono perché rimanemmo quasi tutti a dormire nel salone dove si svolsero le cerimonie. Eravamo tanti, più di quanti immaginavo. Più di trenta, forse una quarantina. Il salone era pieno: lungo tutte le pareti c'era una fila ininterrotta di persone, ognu...
Salvatore Mascaro
Il cuore della megattera Realismo magico
Introduzione Questa, sebbene si tratti di un'avventura di pura fantasia ambientata nella foresta amazzonica, uno dei luoghi più suggestivi del nostro pianeta, prende spunto da un fatto di cronaca accaduto in Brasile nel febbraio del 2019. Riportiamo qui di seguito un brano da uno degli articoli apparsi sui quotidiani locali. Mistero in Brasile: trovata una megattera nel cuore della foresta amazzonica, ma nessuno sa spiegarsi come sia finit...
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam