9 Romanzi di [Romanzo Psicologico] .: Writer Officina :.
 
Elisa Viani
Il viaggio di Anna Romanzo Psicologico
Anna. La sveglia del cellulare continuava a suonare a vuoto per ricordarle di prendere le sue pillole. Solo dopo l'ennesimo squillo, Anna si svegliò da quel sonno inaspettato. Un familiare senso di confusione nella testa l'aveva immersa in pensieri lontani, dai contorni sfumati, quando il suono metallico della suoneria la riportò nel presente. Guardò spaesata l'orologio moderno attaccato alla parete: le lancette puntavano su numeri immagina...
Francesca Dedin
Dentro la mente folle di Liù Romanzo Psicologico
Se solo l'angoscia avesse un volto... o anche solo un nome L'inizio dell'autunno, con i suoi colori caldi e con il profumo di foglie bagnate dalle prime piogge e dalle prime nebbie. L'inizio dell'autunno, con la caduta degli ultimi frutti dagli alberi e le scorribande degli animali in cerca di cibo perché prossimi al letargo. L'inizio dell'autunno, caratterizzato dalle temperature miti date da un sole quasi totalmente pallido che, però,...
Chiara Abruzzini
È come se a un certo punto Romanzo Psicologico
David O'Flaherty viveva in una grande casa sulla scogliera ed era uno scrittore piuttosto affermato pur non avendo ancora quarant'anni. Misantropo e introverso conduceva un'esistenza solitaria scrivendo e viaggiando. In paese era conosciuto e stimato ma anche considerato come riservato e asociale, per cui tutti rispettavano il suo desiderio di isolamento. A volte partiva per luoghi lontani dai quali tornava mesi dopo e spesso, tornato da quei via...
Desirè Roberto
Senza Identità Romanzo Psicologico
Il suo nome è Sirace ma per molti potrebbe chiamarsi: Nessuno, vive la sua esistenza nella stanza 112. La clinica psichiatrica da qualche anno è diventata la sua casa, nessuno se ne prende più cura, se non per portarle i pasti, curare la sua igiene personale e medicare le sue piaghe da decubito. Sia chiaro, questo è solo un dovere delle operatrici sanitarie. Nessuno ha voglia di intrattener-si con lei né di scoprire chi sia e cosa abbia da raccon...
Chiara Menardo
La mareggiata in un barattolo Romanzo Psicologico
Sabato, 3 agosto, ore 00:01 Sono sempre otto palmi, dal pavimento alla parte bianca del muro. Sempre, implacabilmente otto. Li conta spesso: cinque, sei, dieci volte al giorno. Nemmeno si accorge più del gesto rituale: fare tre passi, accovacciarsi accanto alla porta, appoggiare il mignolo alla piastrella in graniglia, spalancare la mano, appoggiare il pollice al muro e andare su, come un bruco, misurando e contando, fino ad arrivare alla...
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam