4 Romanzi di [Sara Marino] .: Writer Officina :.
 
Sara Marino
Destino di sangue Fantasy
Per tutta la vita mi sono lasciata trascinare dalla mia immaginazione. Sono sempre stata accompagnata da vampiri, fate e altre creature fantastiche, finché un giorno sono state loro a raggiungermi. Finché quel mondo che credevo immaginario è diventato il mio inferno sulla terra. Fino a quel momento la mia vita era trascorsa in modo ordinario. Avevo una famiglia che assomigliava a quella di molti altri, avevo scelto una scuola che piaceva ai miei...
Sara Marino
Il mio demone Fantasy
Stare qui mi piace e non mi piace. Restare troppo su questa terra mi obbliga a imbrigliare la mia vera natura, a celare il mio vero io, ma ogni tanto questo mi diverte. Camminare tra questi piccoli e insignificanti esseri di rango inferiore mi fa comprendere ancora di più l'immenso potere della mia razza. Cammino qui anche perché in fondo non ho dubbi: li invidio. Non invidio quello che sono, ma il loro vivere all'aperto, il loro poter godere...
Sara Marino
L'ombra del demone Fantasy
Rumori ovattati mi svegliarono; provai a muovermi ma le mie mani erano bloccate da qualcosa di pesante. Cercai di respirare, ma polvere e fuliggine mi riempivano la gola, mi sembrava di soffocare. Facevo sempre più fatica a immettere aria nei polmoni, la testa pulsava. La memoria di ciò che era avvenuto poco prima mi tornò di colpo. La situazione era grave, il solo pensiero mi terrorizzava. Restai immobile mentre le voci dei soccorritori si face...
Sara Marino
La freccia del diavolo Fantasy
Io sono terrore, sono oscurità. Io sono colui che affolla i vostri incubi. Il mostro nascosto sotto il letto, pronto ad allungare una mano per catturarvi. La creatura orribile accucciata dentro l'armadio, pronta, in attesa di balzarvi addosso e addentarvi alla giugulare. Sono l'ombra oscura che vi rincorre di notte, terrorizzando le vostre menti. Io sono un demone, un figlio della notte, un vampiro. Lo sono stato per molti, molti anni e la ...
Home
Blog
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam