Writer Officina Magazine
Ultime Interviste
Mariano Sabatini (Roma, 18 marzo 1971) è un giornalista, conduttore radiofonico e scrittore. Ha iniziato a lavorare nel 1992 come cronista per una testata romana. Due anni dopo viene chiamato da Luciano Rispoli a sostituire un autore del Tappeto Volante su Telemontecarlo. Da allora ha proseguito parallelamente l'attività giornalistica e quella di autore televisivo. I suoi ultimi romanzi sono: L'inganno dell'ippocastano e Primo venne Caino, con protagonista il giornalista investigatore Leo Maliverno.
Mauro Santomauro è nato nel 1949 ed è stato farmacista della Serenissima, salendo alla ribalta delle cronache quando rinunciò a trasferire la sua farmacia in terraferma. Nella sua vita è stato chimico, distillatore, imprenditore e contadino. Si è divertito come giocatore e poi allenatore di baseball, ma è stato anche batterista in un settetto jazz. Ha pilotato aerei da turismo e ha praticato immersioni subacquee. La sua vera passione è il buon cibo. Vive con la moglie e i due figli a Treviso.
Maurizio de Giovanni (Napoli, 1958) ha raggiunto la fama con i romanzi che hanno come protagonista il commissario Ricciardi, attivo nella Napoli degli anni Trenta. Su questo personaggio si incentrano Il senso del dolore, La condanna del sangue, Il posto di ognuno, Il giorno dei morti, Per mano mia, Vipera (Premio Viareggio, Premio Camaiore), In fondo al tuo cuore, Anime di vetro, Serenata senza nome, Rondini d'inverno, Il purgatorio dell'angelo e Il pianto dell'alba (tutti pubblicati da Einaudi Stile Libero).
Altre interviste su Writer Officina Magazine
Ultimi Articoli
Self Publishing. In passato è stato il sogno nascosto di ogni autore che, allo stesso tempo, lo considerava un ripiego. Se da un lato poteva essere finalmente la soluzione ai propri sogni artistici, dall'altro aveva il retrogusto di un accomodamento fatto in casa, un piacere derivante da una sorta di onanismo disperato, atto a certificare la proprie capacità senza la necessità di un partner, identificato nella figura di un Editore.
Ego Sum, ovvero l'Ego d'Autore nella sua eterna e complessa contraddizione. Ma quanto conta davvero la personalità dello scrittore nel successo dei suoi testi? E quanto pesa la sua immagine pubblica sul piatto della bilancia che lo porta a scalare il gradimento del pubblico? È davvero possibile scindere autore e testo, senza pregiudicarne irrimediabilmente il successo?
Lupus In Fabula, analisi del protagonista negativo nella scrittura antica e moderna, interpretando le favole di Esopo nel contesto della letteratura. "È questa figura che ha il compito di rendere una trama davvero interessante. Non è la tragedia in sé che tiene attanagliati i lettori davanti al nostro libro, ma l'attesa che si manifesti."
Home
Magazine
Autori di Writer Officina

Sabrina Mills

Sono Sabrina e sono nata a Sassari nel lontano febbraio del 70. Vivo tuttora nella città sarda e lavoro nel sociale con persone disabili. Più che un lavoro lo considero uno regalo, perché quello che sanno trasmettere è molto di più di ciò che posso dare loro come supporto. Dietro il mio nome c'è una storia che conoscono in pochi e che condiziona molto la mia vita e il contenuto dei miei lavori. Provengo da una famiglia nella quale la cultura ha sempre avuto un ruolo protagonista e che probabilmente ha influenzato il mio percorso come autrice. Mi sono avvicinata alla scrittura circa sette anni fa con un breve racconto che avevo pubblicato in self e che in questo momento sto revisionando. In seguito è venuto fuori Destini Incrociati, anche questo pubblicato in self e in vendita su Amazon dopo una nuova revisione fatta quest'anno. Nell'ultimo anno ho avuto la fortuna di conoscere persone meravigliose che, come me, condividono la passione per la scrittura; oltre al piacere di queste nuove amicizie, è stato un input per crescere professionalmente e affinare le mie capacità di scrittura.

Writer Officina: Qual è stato il momento in cui ti sei accorta di aver sviluppato la passione per la letteratura?

Sabrina Mills: Non saprei, in tutta onestà. Fin da quando ero piccola i libri sono sempre stati presenti, anche se non mi posso considerare una forte lettrice. Ho letto vari classici quando ero più giovane e ora li sto riprendendo in mano nei ritagli di tempo che mi avanzano.

Writer OfficinaWriter Officina: C'è un libro che, dopo averlo letto, ti ha lasciato addosso la voglia di seguire questa strada?

Sabrina Mills: Direi di no, sono arrivata alla scrittura per altre strade.

Writer Officina: Dopo aver scritto il tuo primo libro, lo hai proposto a un Editore? E con quali risultati?

Sabrina Mills: No, ho pubblicato direttamente in self.

Writer Officina: Ritieni che pubblicare su Amazon KDP possa essere una buona opportunità per uno scrittore emergente?

Sabrina Mills: Penso che sia l'unica possibilità per uno scrittore che si affaccia a questo mondo. Se per emergente vogliamo considerare un autore che scrive per la prima volta. Ma più in generale, sì, è una buona opportunità perché consente di gestire il proprio libro in maniera del tutto autonoma, con pro e contro.

Writer Officina: A quale dei tuoi libri sei più affezionata? Puoi raccontarci di cosa tratta?

Sabrina Mills: Senza ombra di dubbio Destini Incrociati. È frutto di un percorso interno ed emozionale che porterò avanti per sempre.

Writer Officina: Quale tecnica usi per scrivere? Prepari uno schema iniziale, prendi appunti, oppure scrivi d'istinto?

Sabrina Mills: Come per la scrittura, intesa come rispetto di determinate regole, nel tempo ho avuto modo di affinare anche il modo in cui preparo un libro. Il primo è venuto giù di getto, senza nessuna preparazione dietro. Il secondo, attualmente in fase di revisione ed editing, è stato più ragionato; per quanto sia venuto fuori secondo l'ispirazione del momento, ho seguito uno schema che rispettasse alcuni paletti.

Writer Officina: In questo periodo stai scrivendo un nuovo libro? È dello stesso genere di quello che hai già pubblicato, oppure un'idea completamente diversa?

Sabrina Mills: Attualmente ho libri in fase di revisione: uno personale e uno scritto a più mani con altri due autori. Sono entrambi diversi rispetto al precedente ma hanno un punto fermo che in qualche modo li lega al primo: la tematica LGBTQ. Oltre questi ne ho altri tre in fase di scrittura, ma momentaneamente parcheggiati per questioni di tempo, oltre a una serie di racconti. Prima o poi riuscirò a completarli.

Writer Officina: Pubblicherai in self anche questi o ti affiderai a un Editore?

Sabrina Mills: Questa volta voglio provare a pubblicare con un editore, sia perché ritengo che siano un valido manoscritto, sia per poter avere una maggiore opportunità di diffusione dei libri. Purtroppo il self, per quanto permetta di avere mano libera e royalty migliori, va saputo usare, soprattutto in termini in promozione. Vedremo come andrà.

Writer Officina: Cosa influisce sulle vendite di un libro e sulla sua diffusione?

Sabrina Mills: Tanti fattori, alcuni dei quali legati tra loro. Ovviamente parliamo di emergenti sconosciuti. Il genere influisce molto; alcuni si vendono molto più di altri e non importa se siano scritti bene o male, editati o meno, anche se, per esperienza personale, ritengo sia necessaria. Destini Incrociati, giusto per fare un esempio pratico, è un viaggio che si snoda tra episodi di violenza sulle donne e omotransfobia. Un cazzotto nello stomaco, come mi è stato da più parti. A quanto pare i lettori preferiscono qualcosa che li faccia rilassare durante la lettura e non vedersi buttare in un mondo che hanno tutti i giorni sotto gli occhi. Meglio un romance, a quanto pare.

Tutti i miei Libri
Profilo Facebook
Contatto