Writer Officina Blog
Ultime Interviste
Erri De Luca. Nato a Napoli nel 1950, ha scritto narrativa, teatro, traduzioni, poesia. Il nome, Erri, è la versione italiana di Harry, il nome dello zio. Il suo primo romanzo, “Non ora, non qui”, è stato pubblicato in Italia nel 1989. I suoi libri sono stati tradotti in oltre 30 lingue. Autodidatta in inglese, francese, swahili, russo, yiddish e ebraico antico, ha tradotto con metodo letterale alcune parti dell’Antico Testamento. Vive nella campagna romana dove ha piantato e continua a piantare alberi. Il suo ultimo libro è "A grandezza naturale", edito da Feltrinelli.
Maurizio de Giovanni (Napoli, 1958) ha raggiunto la fama con i romanzi che hanno come protagonista il commissario Ricciardi, attivo nella Napoli degli anni Trenta. Su questo personaggio si incentrano Il senso del dolore, La condanna del sangue, Il posto di ognuno, Il giorno dei morti, Per mano mia, Vipera (Premio Viareggio, Premio Camaiore), In fondo al tuo cuore, Anime di vetro, Serenata senza nome, Rondini d'inverno, Il purgatorio dell'angelo e Il pianto dell'alba (tutti pubblicati da Einaudi Stile Libero).
Lisa Ginzburg, figlia di Carlo Ginzburg e Anna Rossi-Doria, si è laureata in Filosofia presso la Sapienza di Roma e perfezionata alla Normale di Pisa. Nipote d'arte, tra i suoi lavori come traduttrice emerge L'imperatore Giuliano e l'arte della scrittura di Alexandre Kojève, e Pene d'amor perdute di William Shakespeare. Ha collaborato a giornali e riviste quali "Il Messaggero" e "Domus". Ha curato, con Cesare Garboli È difficile parlare di sé, conversazione a più voci condotta da Marino Sinibaldi. Il suo ultimo libro è Cara pace ed è tra i 12 finalisti del Premio Strega 2021.
Altre interviste su Writer Officina Magazine
Ultimi Articoli
Manuale di pubblicazione Amazon KDP. Sempre più autori emergenti decidono di pubblicarse il proprio libro in Self su Amazon KDP, ma spesso vengono intimoriti dalle possibili complicazioni tecniche. Questo articolo offre una spiegazione semplice e dettagliata delle procedure da seguire e permette il download di alcun file di esempio, sia per il testo già formattato che per la copertina.
Self Publishing. In passato è stato il sogno nascosto di ogni autore che, allo stesso tempo, lo considerava un ripiego. Se da un lato poteva essere finalmente la soluzione ai propri sogni artistici, dall'altro aveva il retrogusto di un accomodamento fatto in casa, un piacere derivante da una sorta di onanismo disperato, atto a certificare la proprie capacità senza la necessità di un partner, identificato nella figura di un Editore.
Scrittori si nasce. Siamo operai della parola, oratori, arringatori di folle, tribuni dalla parlantina sciolta, con impresso nel DNA il dono della chiacchiera e la capacità di assumere le vesti di ignoti raccontastorie, sbucati misteriosamente dalla foresta. Siamo figli della dialettica, fratelli dell'ignoto, noi siamo gli agricoltori delle favole antiche e seminiamo di sogni l'altopiano della fantasia.
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Autori di Writer Officina

Sira Fonzi

Sono una romana doc, cresciuta e radicata nella città eterna. Amo la sua vivacità, la sua arte e adoro lasciarmi sorprendere dalla sua bellezza senza tempo, spesso nascosta in angoli impensati. Mi appassiona scrivere storie, immergermi nella poesia e nella letteratura che esplora l'animo umano e analizza la società. Ho un rapporto viscerale con il mare e gli animali, e adoro la fotografia, i viaggi e la musica. Tra i miei pregi e difetti, l'empatia e la testardaggine sono caratteristiche apparentemente distinte ma strettamente correlate. L'empatia mi spinge a cercare un significato più profondo oltre le azioni esterne, tuttavia, la mia testardaggine mi porta talvolta ad aggrapparmi con fervore a questa ricerca, ignorando la realtà evidente o la mancanza di ulteriori spiegazioni. Pur avendo una formazione tecnica, ho sempre nutrito un forte interesse per il mondo della fotografia e della letteratura. Ho conseguito il diploma accademico in Fotografia e ho partecipato a diversi corsi di scrittura.Condivido la mia vita con il mio compagno e la mia adorabile cagnolina, la vera regina della casa.

Writer Officina: Qual è la modalità di espressione che, oltre alla scrittura di racconti, ritieni più idonea o naturale per comunicare le tue idee?

Sira Fonzi: La poesia e la fotografia sono i miei punti di riferimento. La poesia rappresenta per me un'affascinante forma di espressione, un mondo dove trovo meraviglia, unicità e profondità emotiva. È un'arte che mi consente di plasmare emozioni, riflessioni e visioni personali in modo autentico, potente e senza limiti. Amo selezionare con cura le parole per creare nuovi significati e le figure retoriche per evocare immagini vivide ed esperienze sensoriali.
La fotografia, invece, mi affascina perché è in grado di narrare storie in modo universale, immortalare istanti preziosi e trasmettere emozioni che altrimenti sarebbero difficili da catturare solo attraverso il linguaggio verbale.

Writer Officina: Chi sono i tuoi autori preferiti nel genere dei racconti e quali caratteristiche della loro prosa apprezzi particolarmente?

Sira Fonzi: Apprezzo profondamente Raymond Carver per la sua abilità nel creare storie minimaliste ma profonde, che dipingono vividamente l'umanità e la complessità delle vite quotidiane. Tra tutte le sue opere, prediligo quelle realizzate in collaborazione con il suo editor, Gordon Jay Lish. A mio parere, la sinergia tra Carver e Lish ha elevato la qualità della sua prosa a un livello straordinario. Italo Calvino mi affascina per la sua scrittura fluida e la capacità di trasportare i lettori in universi dove i confini e le regole convenzionali vengono spesso sovvertiti o reinventati. Hermann Hesse, invece, mi colpisce per la straordinaria capacità di esplorare temi che mi stanno particolarmente a cuore, come l'identità e la ricerca interiore.
Infine, Alice Munro e Dacia Maraini: sebbene abbiano voci e stili narrativi distinti, condividono una prosa focalizzata sulla profondità psicologica e sul realismo nelle relazioni umane. Entrambe esplorano le complessità della vita quotidiana con un approccio femminile, offrendo ritratti autentici e coinvolgenti.

Writer Officina: Quali sono i tratti distintivi delle donne presenti nella raccolta "Sotto il cielo di Roma'?"

Sira Fonzi: Nella raccolta, le donne esplorano un'ampia gamma di sfumature emotive e psicologiche, incarnando resilienza, determinazione e, talvolta, vulnerabilità. Ognuna di loro traccia un viaggio interiore unico e, attraverso emozioni, desideri ed esperienze, rivela le proprie diverse reazioni di fronte alle complessità della vita.
Queste voci e prospettive compongono un mosaico che riflette la ricchezza e la diversità delle esperienze femminili.

Writer Officina: La scrittura ha una forte valenza terapeutica. Confermi?

Sira Fonzi: Confermo. Penso che la scrittura sia un potente veicolo per l'espressione e l'introspezione. Personalmente, esprimere su carta i miei pensieri e le emozioni mi aiuta a comprendere meglio me stessa e a comunicare ciò che altrimenti sarebbe difficile da esprimere. Questo processo non solo mi libera emotivamente, ma può anche connettermi agli altri trasformando le semplici parole in legami significativi.

Writer Officina: Che consigli daresti, basati sulla tua esperienza, a chi voglia intraprendere la via della scrittura?

Sira Fonzi: Per intraprendere il cammino della scrittura, la cosa fondamentale è dedicare del tempo alla lettura. Leggere consente di conoscere diversi stili e tecniche di scrittura e può essere una fonte d'ispirazione per generare nuove idee e stimolare la creatività. Ritengo importante anche partecipare a corsi che insegnino tecniche di scrittura, scrivere con regolarità e sperimentare varie modalità espressive. Infine, accettare le critiche negative come un'opportunità di crescita è essenziale, così come non lasciarsi scoraggiare dai primi rifiuti degli editori. In due parole: persistenza e dedizione.

Writer Officina: Cosa hai scritto oltre a "Sotto il cielo di Roma" quali sono i tuoi progetti futuri nel campo della scrittura?

Sira Fonzi: Oltre a "Sotto il cielo di Roma", ho pubblicato due raccolte di poesie e preso parte a diverse antologie. Recentemente, ho concluso la stesura della mia terza raccolta di poesie, che spero di condividere al più presto.

Tutti i miei Libri
Profilo Facebook
Contatto
 
447 visualizzazioni