26 Romanzi di [Poesia] .: Writer Officina :.
 
Valentina Barletta
Ichinen (sanzen) Poesia
Introduzione Era una sera di fine novembre, di circa due anni fa. Una sera fredda di quelle in cui ci ritroviamo con amici e amiche ad approfondire la pratica buddista di Nichiren Daishonin, condividendo le nostre esperienze di vita costruendo dialoghi da cuore a cuore. Eravamo appena usciti dall'incontro, con uno stato vitale felice ed entusiasta. Io e S. iniziammo a parlare un po' e a riflettere di quanto sarebbe stato importante avere dei ...
Valerio Guidarelli
Affacci su una vita Poesia
ODE ALLA NOTTE Mesto, dinanzi a te o notte, che sei tu maestra di una vita, già spesa. Mi lascio ingannare dai tuoi silenzi, mi lascio trainare dalla tua oscura aura. Tento di comprendere i tuoi misteri più profondi. Ma ahimè, colmo di mera ignoranza della forza ne sono ormai sprovvisto. La mia mente già satura di ovvietà, chiede un'ancora per riemergere al tuo cospetto. FERITE D'INVERNO Immobile, inerme, vacuo. Sott...
Francesca Ribilotta
Il fiume scrisse a Siddharta Poesia
“A Y. inconsapevole musa.” "Al pensiero profondo, che facilmente svanisce. “Questa è una pietra, e forse, entro un determinato tempo, sarà terra, e da terra diventerà pianta, o bestia, o uomo.” Herman Hesse in Siddharta Caro lettore, lo scopo di questa prefazione è preparatorio. Non pretenzioso, ma intento a offrirti piuttosto un momento di calma; il pensiero che in qualche modo quello che leggerai potrà arricchirti. Chi è Siddharta?...
Giovanni Franceschelli
Un viaggio lungo 12 anni Poesia
Raccolta poetica e letteraria. Always Infinty Sempre. Stormi splendenti D'amore e di amori, S'incontrano sereni, Dovendo dare, Solo Sé stessi. D'infinito si può, Discorrere a lungo, Dando poco frutto, Discordantemente. Ossa – Prèlude (1) – viaggio finale Un indizio chiave, Del libro quasi a fine, Apre un'ampia ricerca Di conoscenza passata. Ma mancava nel cammino Consapevolezza Dello scopo del viaggio, Ma non...
Roberto Maggi
Scene da un interno Poesia
“Scene da un interno” - Da: Metropolis a fuoco Tutto quel che vorrei (a sinusoide) Sbandate incoerenti scossoni schizzati di sistemi sclerati menti ingrippate in frustate ansiogene. Armonie scomposte disorbitanti particole serrate muraglie ove grandiose inadatte parole s'arrendono a intenti di chiaroveggenza inib...
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam