12 Romanzi di [Racconto] .: Writer Officina :.
 
Francesca Pompili
Solo il tempo di un racconto Romanzo
Un raggio di sole colpiva il mobile alto, laccato di bianco. Cercava di metterlo a fuoco, ma la luce era insopportabile. Chiuse per un attimo gli occhi. Si sentiva confusa. C'era un odore pungente nella stanza, e quello strano dolore al petto, profondissimo, come se avesse dentro un fuoco che non voleva saperne di spegnersi, che lei cercava di tenere a bada stando sdraiata immobile. Provò a prendere piccole boccate d'aria, ma anche quelle ...
Stefano Graziosi
Un viaggio in picchiata Racconto
Trascorse molto tempo da quella strana giornata, dopo la quale mi ritrovai proiettato in un mondo che sembrava così diverso da quello che conoscevo prima, senza esserlo davvero. Impiegai molte ore, di quelle interminabili giornate, per capire fino in fondo la storia raccontatami dalla fine, ma ancora non ne afferravo appieno la morale. In che modo l'amore e la magia, potevano restituirmi ciò che avevo perso? Quella era la domanda che riempiva i ...
Letizia Finato
Il racconto è servito Racconti - Cucina regionale
Ricordi, sapori e profumi della cucina tipica Veneta. ~ Introduzione ~ Ricordi, sapori e profumi, uno stretto legame che coinvolge i sensi e la mente e spesso mi regala pensieri che si trasformano in parole su carta. Fanno parte di me, come i luoghi visti e vissuti, come le storie che mi sono state narrate. Storie che ho voluto interpretare e legare in questa serie di racconti. Ricordi e profumi della mia terra d'origine, il Veneto, e in...
Elide Ceragioli
Il presepe di Francesco Racconto Storico
Nella notte di Natale del 1223, San Francesco rievocò a Greccio, con l'aiuto di Giovanni Velita, signore dei luoghi, e la partecipazione di tutta la popolazione, un presepe vivente. Da quella notte la fama della città sabina si è diffusa dappertutto. Oggi sul luogo della prima sacra rappresentazione sorge un santuario, che anche San Giovanni Paolo II ha visitato il 2 gennaio 1983 Era stato un settembre molto caldo e dai mucchi di leta...
Stefania de Girolamo
Covid e paperi Racconto
La scuola chiude e io torno sul monte. Il Paese comincia a essere diviso in zone bianche, verdi, gialle, arancioni e rosse, tanto che a guardare le mappe non capisco più se si tratti di allerta meteo o restrizioni da morbo. I figli, in pigiama, a letto, a scuola, cioè in didattica a distanza. Sorge l'ennesimo problema: i giga. Per chi non lo sapesse, sono quella porzione di aria fritta, venduta con i contratti più disparati dalle compiacenti...
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam