1941 Romanzi di [] .: Writer Officina :.
 
Ornella Nalon
Una luce sul futuro Romanzo di Formazione
Quando ancora mi chiamavo Richard Harvey, ero un ragazzo semplice, nato e cresciuto in una modesta casa in periferia di Blackburn, cittÓ della regione del Lancashire. Mia madre gestiva un piccolo salone di parrucchiera. Vi si era recata ogni santissimo giorno degli ultimi trent'anni, eccetto tre periodi di dieci giorni ciascuno, necessari per mettere al mondo i suoi figli e per riprendersi dal parto, quel tanto che serviva. Dalla sua attivitÓ ...
Marialuisa Moro
Vacanze di Natale Thriller
La casa di pietra grigia si ergeva come una massa scura nel candore circostante. A prima vista faceva l'effetto di un elemento estraneo e stonato, quasi disturbante, come un volgare sasso grigio in una manciata di brillanti. Ma ora le tre punte della facciata svettanti verso l'alto, alte e aguzze come guglie di una cattedrale, erano adorne di luci colorate che ne delimitavano i contorni, scendendo lungo i muri fino a toccare terra. Un di...
Patrizia Poli
L'ultima luna Romance
Vivere sull'orlo del Masai Mara, nei primi anni ottanta, comportava una certa quantitÓ di problemi, vista la presenza di leoni, serpenti, scorpioni, ragni giganteschi. Tali ostacoli non spaventavano Jeff Connelly, che di proposito aveva scelto quella vita e in cuor suo non l'avrebbe cambiata con nessun'altra, ma acquistavano proporzioni minacciose agli occhi di sua moglie Violet, la quale da vent'anni ormai rigirava due volte il materasso prima d...
Eugenio Alaio
Il silenzio delle donne Romanzo
Realizzare questa avventura pu˛ esorcizzare quanto sta accadendo e dargli maggiore fiducia nel futuroö, questo pensava Leonilde, senza tuttavia dirlo, e guardava il compagno come una mamma guarda con tutto il suo amore il figlio, cercando di trovare la strada giusta per agevolare la sua crescita. L'avrebbe, con la sua aura di protezione, avvolto per trasmettergli tutta la mielina necessaria e consentirgli la guarigione cosý da poter affrontare ...
Andrea Mitri
PapÓ fa buseti col trapano Narrativa contemporanea
Ispettore Patellaro - Il primo incendio La palla, arrivando dal fondo, si era presentata falsamente docile e a prima vista addirittura addomesticabile con un noncurante esterno sinistro. Solo all'ultimo momento, certamente irritata da un rimbalzo impertinente, aveva finito col mettere l'ispettore Patellaro in condizione di disequilibrio. Per questo adesso egli giaceva disteso su di un fianco, quasi aggrappato al probabile ciuffo d'erba tradi...
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam