4 Romanzi di [Distopia] .: Writer Officina :.
 
Pietro Bertino
Il sorriso del lupo Distopia Urban Fantasy
Saliva rapidamente, cercando di stare dietro a suo padre ed evitando di guardare attorno a sé. Aveva paura dell'altezza ma aveva scoperto che, se non guardava in basso, poteva proseguire tranquillamente saltando sui massi enormi che costeggiavano il fianco della montagna. Alzò lo sguardo verso l'alto e vide sua madre che li salutava. Era già arrivata in cima. L'aveva osservata con invidia salire fluida e leggera come una cerbiatta, con quel suo p...
Stefano Carloni
Altea, figlia di Glitter Fantasy Distopia
La Trilogia delle Fate - Volume III Anno 2265 d.C./52° del Regno di Fata delle Querce, 12 aprile Inghilterra, Foresta di Dean - Ragazze, iniziamo la lezione! - esclamò Fata dei Cardi battendo due volte le mani mentre venti piccole creature, tutte alte tre pollici e con grandi ali di farfalla, interrompevano le loro scherzose conversazioni disponendosi in circolo intorno a lei. - Tu, Fata dei Gelsi, vieni avanti - disse rivolta a una dell...
Pietro Bertino
Il granello di sabbia Distopia
Non c'è posto per l'amore in un mondo perfetto. Il sovranismo è stato l'inizio, la rivendicazione della libertà di un popolo, la legittima tutela della purezza della razza, dei valori e delle tradizioni che costituiscono la base su cui poggiano istituzioni sane e realmente efficaci. Ma i sovranisti non hanno avuto il coraggio di andare oltre, sono rimasti imprigionati in quel limbo chiamato democrazia rappresentativa, aggrappati a falsi valori...
Micol Fusca
Il Diario di Alone Distopia Fantasy
(Apocalisse - Cronache) Alone Sono l'ultimo di una specie oramai dimenticata. L'unico a essere sopravvissuto alla Fine dei Tempi che Furono e aver levato lo sguardo sulla prima alba della Nuova Era. Ero un uomo. Un Uomo Antico, così mi chiamerebbero gli esseri che ora poggiano piede su questa Terra risanata. Così mi chiamerebbero, se solo fossero coscienti della mia presenza. Sono stato ben attento a non rivelarmi a loro. Gli Immortali, l...
Home
Blog
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam