7 Romanzi di [Marco Corsa] .: Writer Officina :.
 
Marco Corsa
La Villa dei Dannati Racconto Breve
Parte 1 In Vacanza Era uno splendido Natale. Marco era molto felice, perché sarebbe stato un Natale diverso. In montagna. Lui era nato al mare e lo amava, ma questo diversivo non lo contrariava affatto. Con i genitori avevano affittato un piccolo appartamento, a metà strada tra le piste da sci e il piccolo paese, che si potevano comunque raggiungere a piedi. Marco aveva 17 anni ed era il classico tipo mediterraneo. Non era bello, ma neanche sp...
Marco Corsa
Il Capello, L'esperanto, Papà, Morte vita vissuta, thriller
Il Capello La cena si stava svolgendo piacevolmente. La giornata era stata piacevole, ma impegnativa e io, alla fine, per non caricare mia moglie anche del fardello della cucina, avevo deciso di comprare un chilo e mezzo di frittura mista dalla nostra friggitoria di fiducia. Mia figlia la ‘grande', quindici anni, parlava con mia moglie della festa a cui avrebbe dovuto partecipare: capello, trucco, vestiario e tutte quelle cose da donna. Mia fi...
Marco Corsa
La Confraternita della Pistola Giallo Azione
Michele Greco entrò nella vecchia chiesa sconsacrata. Non c'era nessuno apparentemente, ma si sentì osservato, poi tre uomini incappucciati gli si pararono di fronte. Era l'ultima prova. Il dolore. Portava un grande fascicolo con sé e dentro c'erano tutte le prove per ottenere giustizia che, in normale giudizio, non avevano condotto a nulla, ma le aveva integrate con altre che non erano state trovate, magari volutamente e dicevano che un normale...
Marco Corsa
La Leggenda della Bocca d'Oro Narrativa
PARTE 1 PROLOGO La guerra era quasi finita. L'alba del 6 giugno 1944 era stata una carneficina, ma aveva avuto gli effetti sperati. Anche lo sbarco in Sicilia e l'operazione Corkscrew in Pantelleria erano già avvenute, ma la campagna aveva avuto un esito deludente per gli Alleati, che non erano riusciti a impedire la ritirata delle truppe italo-tedesche del generale Hans-Valentin Hube. Gli americani e gli inglesi avevano preso possesso della S...
Marco Corsa
La Città Bianca Racconto Breve
Lentamente ripresi coscienza. Prima non avevo coscienza. Ora cominciavo. Nascevo? No. Forse qualcosa di simile, ma la sensazione era probabilmente quella. Pi,pi,pi. Cosa era? Un rumore lontano. Da dove veniva? Da ogni direzione. Mi trovai steso su una superficie compatta, dura ma non scomoda. Sentii il mio corpo. O meglio lentamente cominciai ad accorgermi del mio corpo, come durante il risveglio. Pi,pi,pi. Il rumore era costante. Poi ci fu un ...
Home
Blog
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam