216 Romanzi di [Narrativa] .: Writer Officina :.
 
Lucia Santucci
Un amore così Narrativa
Anna viaggiava nella felicità totale, quella che fornisce ali poderose e trasporta ovunque si desideri andare. Quella gioia che ha in sé la sicurezza di un futuro radioso e che a nessun pensiero estraneo è permesso entrare. Tutto era pronto per la festa del suo compleanno: il 20 agosto. Il padre si era offerto di mettere a sua disposizione il giardino di casa. L'aveva aiutata a liberare gli spazi e a posizionare alcuni tavoli con qualche panca. ...
Francesca Erriu Di Tucci
Come il giorno e la notte Narrativa
Quanto invidiava l'intesa tra loro. Gli sguardi che si erano scambiati, pensando che lui non li notasse. La devozione di Vin nell'eseguire le istruzioni dell'amico più grande. Erano belli insieme, perché ognuno dava qualcosa all'altro, quasi completandosi a vicenda, seppur certamente distanti e così diversi. Tanto timido l'uno quanto sfacciato l'altro. Simili a un sole che illumina e a un astro nascente. Differenti, come il giorno e la notte. Ma ...
Giuseppe Storti
Il tempo fermo Narrativa
Anatomia di un incontro per caso. In un giorno qualunque, di una vita sospesa, accade qualcosa di nuovo. Eppure la strada percorsa era sempre la stessa. Carlo era un abitudinario cronico. Nelle sue orecchie ronzavano le parole della mamma: non cambiare mai la strada vecchia con la nuova. Sua madre era per lui, un'ombra interna che lo guidava sempre. Eppure in quel giorno qualunque di una vita sospesa di un tempo fermo, ecco l'incedere improvvi...
Giampiero Momi
Un autunno di tenerezza Narrativa
Luglio 2011 Con passo svelto stava rientrando a casa. Uno dei due shopper era pesante e le segava la mano. Per recarsi al supermercato aveva deciso di lasciare l'auto in garage e di fare quel breve tragitto a piedi. Era rimasta tutto il giorno chiusa in casa a stirare e doveva pur muoversi un po'. Anzi, non appena rientrata, avrebbe dovuto dedicarsi all'ora quotidiana di ginnastica, senza la quale proprio non riusciva a sentirsi in forma. Odia...
Angelo Mezzettieri
Un buco in testa Narrativa Thriller
Quando giunse dinanzi alla struttura indugiò a contemplare il cielo. Sembrava che qualcuno avesse scaraventato secchi di porpora su una tela azzurra e, con mano ferma e feroce, sfumato i primi accenni di crepuscolo. Rimase incantato dagli stormi di rondini che punteggiavano la volta, migliaia di graffi inferti con la punta d'una matita. Troppe cose stavano cambiando. Una primavera maldestra si era affacciata in largo anticipo sulla scena dell'i...
Home
Blog
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam