321 Romanzi di [Narrativa] .: Writer Officina :.
 
NiCMe (Niccolò Mencucci)
Addio, Etruria! Narrativa Psicologica
Si sono ammazzati con i propri regali di Natale. Di seguito la conta dei morti segnalata dalla Nazione Etruria: • Zacinto Z., classe 1959, la testa è stata divisa a metà dal coltello elettrico Borsh di ultima generazione; • Zorba Z., classe 1960, il seno è stato maciullato da un tritacarne americano. Uno di quelli costosi; • Zucchero Z, classe 1980, la faccia è stata sciolta con un ferro da stiro DeLonghi elettronico; • Zizì Z., classe 1925, ...
Charlotte V.
Il mio posto è nel tuo cuore Romance Narrativa
Mi ritrovo ad un punto della mia vita, in cui sono ferma, impassibile, come se non trovassi la strada giusta per me. Come se non sapessi cosa fare nel futuro. Sono nel pieno dei miei venticinque anni e anziché essere spensierata e ottimista devo far fronte ad una delusione d'amore che mi ha segnata, a ritrovarmi senza un lavoro per via del fallimento della boutique di profumi in cui lavoravo e, seduta davanti al mio laptop a scorrere i diversi an...
Dina Ravaglia
Ballata triste a due voci Narrativa Contemporanea Romance
Giada. Le quattro e cinque. Ecco, ce l'ho fatta ad arrivare in ritardo. Lo sapevo. Eppure me l'ero imposto condizionandomi fin da stamattina: parti presto. Non correre. Impara a gestire la tua ansia. Sì, perché a me essere in ritardo fa venire l'ansia. E adesso sono in ritardo. Il cuore mi batte a mille. Sto sudando, eppure non fa caldo. Ma nemmeno freddo, per essere settembre. Quello che non sopporto sono le situazioni in cui ti notano...
Marianna Di Nardo
Con Te Ricomincerò Narrativa Romance
Era già da un bel po' terminata la storia con Davide, una storia che mi aveva lasciato molto amaro in bocca. Avevo sempre pensato che fosse colpa mia la causa dei nostri litigi, delle nostre incomprensioni, ma a distanza di tempo mi rendo perfettamente conto che di colpe io non ne avevo. Aveva un modo di fare alquanto singolare, mi colpevolizzava in ogni situazione, senza dare possibilità di replica. Si era creato un rapporto decisamente conflitt...
Sergio Bertoni
L'Intruso Narrativa
Il robot. C'era una volta... un Re, diranno subito i miei fedeli lettori. No, amici, avete sbagliato! C'era una volta un robot. Non era un robot comune, facile a distinguersi come quelli che magari usate per pulire i pavimenti. Era un robot particolare, che nessuno sarebbe mai stato in grado di distinguere da un essere umano. La sua similpelle era morbida e tiepida, in pratica, del tutto identica alla pelle di uno qualsiasi dei vostri conoscen...
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam