Writer Officina Blog
Ultime Interviste
Riccardo Bruni, da un piccolo sito web negli anni 90, su cui pubblicava i primi racconti, fino ad arrivare alla presentazione del suo romanzo "La notte delle Falene" al Premio Strega. Ha partecipato a vari progetti collettivi, tra cui YouCrime di Rizzoli, in collaborazione con il Corriere della Sera. Scrive sul quotidiano La Nazione, su Giallorama.it, di cui è uno dei fondatori, e collabora con varie realtà del web, tra cui Toscanalibri.it. In questa intervista racconta la sua storia a Writer Officina.
Oriana Fallaci, l'intervista impossibile a una scrittrice mai morta. Prima di approdare al romanzo e al libro, Oriana Fallaci si dedicò prevalentemente alla scrittura giornalistica, quella che di fatto le ha poi regalato la fama internazionale. Una fama ben meritata, perché a lei si devono memorabili reportages e interviste, indispensabili analisi di alcuni eventi di momenti di storia contemporanea. La raccolta delle sue grandi interviste con i potenti della Terra venne poi inglobata nel libro "Intervista con la storia".
Vito Catalano è nato a Palermo nel 1979. Da anni Lavora ai documenti d'archivio del nonno, Leonardo Sciascia. In una vita fra Italia e Polonia (dove per anni ha tenuto lezioni di scrittura italiana agli studenti di Linguistica Applicata dell'Università di Varsavia), ha pubblicato numerosi articoli sui quotidiani Il Messaggero, Il Riformista, La Sicilia e quattro romanzi: L'orma del lupo (Avagliano editore 2010), La sciabola spezzata (Rubbettino 2013), Il pugnale di Toledo (Avagliano editore 2016), La notte della colpa (Lisciani Libri 2019).
Altre interviste su Writer Officina Magazine
Ultimi Articoli
Fabula, trama e chiacchiere davanti al fuoco. Perché non proviamo a raccontare una storia come lo faremmo di notte, con degli sconosciuti, attorno a un fuoco? Perché non dimentichiamo le tecniche della fabula e dell'intreccio per trasformare la trama in una storia tatuata sulla pelle di chi legge o ascolta? È davvero così importante seguire uno schema e incanalarci nel modus operandi corrente?
Scrittori si nasce. Siamo operai della parola, oratori, arringatori di folle, tribuni dalla parlantina sciolta, con impresso nel DNA il dono della chiacchiera e la capacità di assumere le vesti di ignoti raccontastorie, sbucati misteriosamente dalla foresta. Siamo figli della dialettica, fratelli dell'ignoto, noi siamo gli agricoltori delle favole antiche e seminiamo di sogni l'altopiano della fantasia.
Promozione Letteraria. Il termine angloamericano "slogan" deriva dall'antica voce gaelica "sluagh-ghairm", che aveva la funzione primaria di reclutare i combattenti alle armi. Nei tempi moderni, questo termine è legato a una più banale propaganda commerciale e inglobato nel Marketing per definire una frase facilmente memorizzabile. Ma come possiamo creare una promozione letteraria per far meglio conoscere i nostri libri?
Home
Blog
Autori
Biblioteca Top
Biblioteca All
Servizi
Inserim. Dati
Conc. Letterario
@ contatti
Policy Privacy
Writer Officina
Autore: Maria Cristina Bellini
Titolo: I segreti per una sana trombamicizia
Genere Manuale Autoaiuto emotivo
Lettori 285
I segreti per una sana trombamicizia
Perché Ti Servono Questi Segreti?
Ti chiedi come mai ho elaborato questo manuale di autoaiuto emotivo su come vivere al meglio una trombamicizia? Cosa ha a che vedere con la soluzione della crisi e dei problemi di coppia su cui ho scritto tanto? E addirittura con l'attrarre e sedurre l'uomo giusto che è un altro dei miei argomenti? In questi tempi di relazioni usa e getta ecco spuntare alla luce del sole anche i trombamici proprio come categoria di partners. Eppure, da che mondo è mondo, uomini e donne fanno sesso insieme, non dovrebbe esserci niente di nuovo quindi. Allora perché devi conoscere questi segreti da mettere in pratica quando vivi una storia di letto?
Il motivo è che nel Coaching per amore vedo molte ragazze e donne che soffrono e sono disperate perché non hanno seguito le regole. Infatti erano convinte di
• far cadere nella trappola dei sentimenti un uomo di cui sono innamorate e che non le degna di uno sguardo proponendogli sesso senza impegno;
• accettare la proposta di una trombamicizia perché questa si sarebbe poi trasformata da sola e senza sforzo in un relazione vera e propria così da poter vivere un amore felice e sposarsi;
• dover frequentare tanti uomini prima di poter trovare quello giusto andando a tentativi partendo dall'approccio sessuale per andare a colpo sicuro cioè evitare di essere rifiutate.
Ho visto bene che, tirate le somme, tutto questo ha significato per loro sofferenze, frustrazione, delusione, cuore spezzato, tempo buttato via e autostima sotto i tacchi.

Cos'è La Trombamicizia
Arriva dritto dritto dall'America dove la mentalità corrente di uomini e donne è che c'è una soluzione a tutto. Ecco allora nascere il fenomeno del rapporto di coppia chiamato amici con benefici cioè friends with benefits che in Italia è stato definito trombamicizia.
Questo nuovo tipo di relazione riesce davvero a conciliare il sesso con il cuore ferito per amore? Oppure - La cura è peggio del malanno - come dice Cary Grant nel film “Operazione sottoveste”? Nella mia esperienza di Coach ho visto purtroppo che per molte donne si è avverata la seconda opzione perché l'hanno vissuta illudendosi e specialmente senza seguire regole precise come quelle che ho scritto in questo manuale. I benefici in più oltre alla cosiddetta amicizia sono i rapporti sessuali cioè il fare l'amore ogni volta in cui ne viene voglia, quando sia lui che lei sono liberi come fosse una transazione commerciale. Il tutto senza impegno di alcun genere e soprattutto senza mettere in ballo i sentimenti. Già, perché questi sono sentiti sia da lui che da lei come complicazioni in quel momento della loro vita. La frontiera del rapporto di coppia nel nuovo millennio, i sentimenti.
Oppure, come vedrai più avanti, esistono uomini che vivono le proprie storie soltanto in questo modo. Non è che non provino emozioni e affetto, il fatto è che li gestiscono in una maniera del tutto diversa dalla tua e sono proprio fatti così. La storia di solo sesso è la soluzione alla solitudine forzata, agli ormoni in subbuglio, ai problemi di sessualità repressa e alle relazioni complicate che ti hanno fatto tanto star male. In altre parole è come mettere la testa sotto la sabbia per un periodo in modo da non soffrire più per amore senza precludersi le gioie del sesso.
A sedici anni o giù di lì ecco le prime cotte, gli appuntamenti, le emozioni ad ondate, i tuffi al cuore perché è arrivato lui, finalmente. - Mi fa il filo, ha attaccato bottone, poi abbiamo ballato stretti stretti e dopo ha voluto il mio numero di cellulare - - racconti alla tua migliore amica mentre ti rimandi di continuo il film della serata. - Ma ti ha chiesto di stare insieme? - - vuole sapere lei riportandoti con i piedi per terra. - Ci diamo appuntamento, chiacchieriamo, mi porta al cinema, mi dice che gli piaccio, che sono carina... - - Ma andate insieme? - . Il Rubicone era chiaro, netto, sancito, cioè baciarsi con la lingua. Imprimatur, allora, voleva dire stare insieme. Persa la verginità, il confine è diventato il fare l'amore. - Ci sei andata a letto, allora significa che state insieme, vivete un rapporto di coppia! - .

I Motivi Per Cominciarne Una
Dato che stai leggendo è ovvio che una relazione di questo tipo nella tua vita sia un'eccezione e non la regola tanto che magari quando ne hai sentito parlare ti si sono pure accapponati i capelli. Anche se hai detto che non avresti mai cercato un rapporto del genere ti sei ritrovata in un momento della tua vita in cui vedi che una trombamicizia fa proprio al caso tuo.
Eccoti quindi alcuni motivi:
Esci fresca fresca dalla rottura burrascosa della tua ultima storia complicata perciò vuoi restare sola. Così ti concedi un periodo in compagnia solo di te stessa per elaborarne la fine in modo da non cascare più nella trappola di un uomo bastardo e manipolatore affettivo. Rinunciare al sesso è comunque difficile, va bene sfinirti a correre o in palestra ma ogni tanto una buona serata di sesso bollente senza complicazioni riporta in equilibrio i tuoi ormoni in subbuglio e ti fa tornare di buonumore. Non solo, ti aiuta a distrarti dal pensiero dell'ex e dal rimuginare su quello che hai vissuto con lui. Infatti anche se l'hai lasciato tu perché non ce la facevi più ad andare avanti so bene per esperienza che la rottura con un uomo del genere è decisamente pesante;
Sei al momento molto presa e impegnata negli studi, nel tuo lavoro, nella tua carriera o in un progetto importante per il tuo futuro. Perciò non ti senti di trovare il tempo di frequentare qualcuno per vedere di iniziare un rapporto di coppia che è poi da coltivare e gestire perché possa crescere e proseguire nel tempo. Quindi vivere una relazione di questo genere ti lascia il controllo totale della tua vita e ti permette di indirizzare le tue energie dove vuoi;
Ti vedi con il trombamico ogni tanto per fare solo e puro sesso per usare lui come tu ti sei sentita usata dagli uomini e per vederti come una donna che non ha bisogno di una storia seria. Finora i tuoi partners ti hanno delusa, amareggiata o non stati all'altezza di quello che volevi così metti sotto chiave i tuoi sentimenti feriti invece di guarirli e neghi addirittura la loro esistenza;
Quando Iniziare Una Trombamicizia
Al contrario di quel che potresti pensare ti assicuro che servono nervi saldi e tranquillità d'animo per viverne una in modo sano. Devi essere molto chiara con te stessa, calma ed equilibrata per cominciare un rapporto di coppia del genere.
Perché proprio di questo si tratta comunque dato che hai a che fare con un'altra persona. È una relazione in tutti i sensi perciò chiamala con il suo nome e non negarla. Non vergognartene e invece assumiti la responsabilità di accettarla e godertela al meglio per quello che è e per quello che può darti. È esattamente quello per cui trovi il posto in mezzo ai tuoi impegni e priorità che al momento non sono certo quelle sentimentali.
Magari perché stai facendo progetti per trasferirti in un' altra città a causa del lavoro e stai valutando le informazioni ricevute per decidere il da farsi perciò non vuoi affezionarti a qualcuno da cui dovresti poi separarti di lì a breve. Oppure hai scelto di dedicarti a una persona di famiglia o a un'amicizia molto importante che ha bisogno della tua assistenza dato che sta passando un brutto periodo e questo impegno ti assorbe molto tempo ed energie perciò non ti va di indirizzare la tua attenzione altrove cercando un partner. Va benissimo quando non ti senti pronta ad accogliere e costruire qualcosa d'importante perché non hai le idee chiare su quello che vuoi di preciso. Cioè devi ancora decidere se t'interessano famiglia e figli, il matrimonio o la convivenza, che tu e il partner stiate ognuno a casa sua, se vuoi storie intense ma di breve durata oppure anche se per te va bene vivere single senza rinunciare comunque all'aspetto sessuale.

Quando Non Farlo
Assolutamente non cominciarne una quando sei triste, delusa dagli uomini o ti senti giù di morale e ti sembra che potresti solo divertirti e basta perché non funziona così.
Meno che mai quando vuoi andare con il primo che passa per far rabbia al tuo ex che ti ha lasciata di punto in bianco e allora il fatto di viverla ti illude di fargli un torto anche se deve rimanere nascosta quindi non puoi parlarne con nessuno e non sei nemmeno sicura che l'altro lo venga a sapere.
Cioè la vorresti averla per fare dispetto nei confronti di un ex partner nuovo di zecca. Delle serie: - Ah sì, tu mi molli? E io ti faccio vedere che
• non me ne frega niente
• posso avere tutti i partners che voglio
• non aspettavo altro e mi hai semplicemente preceduta
mentre dentro di te sei furibonda.
Quando vuoi iniziare subito un nuovo rapporto di coppia subito dopo averne chiuso da poco tempo uno importante e di lunga durata che avresti voluto proseguisse chiediti se lo fai per ripicca.
In altre parole il tuo vero obbiettivo non dichiarato è di
• ingelosire l'ex partner con la speranza che torni strisciando e affermando che si è finalmente accorto di volere solo te al pensiero di vederti insieme ad un altro;
• aver a che fare con un'altra persona per impedirti di provare il panico emotivo dovuto alla recente rottura magari del tutto inattesa;
• far tacere la tua paura di restare sola e di sentirti inutile e fallita senza un uomo al tuo fianco come hai imparato dall'imprinting o modelli culturali.
È una distrazione per provare meno dolore come un cerotto per coprire la ferita di essere stata lasciata buttandoti nell'intensità emotiva e la passione di un nuovo presunto amore.


Chi È Il Trombamico Perfetto
Fondamentale la scelta dell'uomo o ragazzo con cui viverla perché una storia di sesso sia sana, divertente e gratificante prima di cominciarla, durante mentre te la godi e soprattutto dopo. Infatti è molto importante che non lasci strascichi dolorosi o imbarazzanti né complicazioni di alcun tipo nella tua vita quando è finita.
Perciò ti assicuro che il trombamico perfetto nella vita reale non si trova mai a stretto contatto sul posto di lavoro o in famiglia, come ad esempio può essere un parente acquisito. Succede solo nelle fictions, cioè “il macro – genere di programmi televisivi caratterizzati dalla narrazione di eventi di fantasia, non reali” come dice l'enciclopedia del cinema. E dove il copione segue le preferenze dimostrate dal pubblico e perciò quando un uomo e una donna ricevono molti consensi attirando l'attenzione li mettono insieme a tutti i costi facendo fare i salti mortali al destino perché questo succeda.
Oppure capita nei film che sono nati per farti sognare e ti mostrano quello che non avviene nel quotidiano. Difatti anche in quelle pellicole in cui la coppia comincia una storia di letto e poi i due si ritrovano innamorati tu li vedi solo fino a quando ha origine la loro relazione seria. Perché poi ha inizio la vita reale di cui non è dato sapere, tanto conosciamo tutti come va...
Il candidato ideale è:
Assolutamente single! E che abita da solo, meglio ancora se lontano dalla mamma. A te importa solo questo e nient'altro. Non ti interessa se ha avuto moglie, se è separato, divorziato, se ha figli oppure no. Single, e onesto nel dichiararlo. Quando hai messo gli occhi su un potenziale trombamico chiedi in giro con molta discrezione se è libero giusto per vedere se merita le tue attenzioni poi domandalo anche a lui con estrema disinvoltura come se a te non importasse. Non dirgli che hai saputo da altri qual è la sua condizione perché significherebbe che ti sei informata in giro sui fatti suoi. E non dare comunque mai per scontato quello che ti hanno detto altre persone nel senso che magari nel frattempo lui ha cominciato una storia perciò verifica. Questo punto è fondamentale quindi se vieni a sapere in qualche modo che ha una relazione complicata o che è in crisi con la fidanzata lascia perdere immediatamente.

Uomini Da Evitare Per Vivere Una Sana Trombamicizia
Così come esiste il candidato perfetto da cui in sostanza dipende il buon esito della faccenda, così alcuni tipi sono invece non solo assolutamente inadatti per viverci una storia di letto ma sono anche da tenere alla larga per non complicarti la vita.
Eccotene un elenco.
Il capoufficio tuo superiore o un uomo o ragazzo che è un tuo sottoposto oppure un collega di lavoro con cui condividi l'ufficio e le pratiche. Potresti trovarti oggetto di chiacchiere e invidie nel caso di una tua promozione o rimanerci male tu nel caso non ricevessi favori dal tuo superiore. Viceversa il tuo sottoposto potrebbe aspettarsi da parte tua agevolazioni che invece non hai alcuna intenzione di dargli se non se le merita in altro modo. Con il collega potresti concorrere per la stessa qualifica o promozione ritrovandovi rivali. O anche può succedere che l'azienda non tolleri relazioni fra i dipendenti per cui uno di voi due potrebbe essere spostato di sede o d'ufficio. Insomma, la faccenda potrebbe incasinarti la vita e neanche poco.
Mai iniziare una trombamicizia con un uomo con cui hai a che fare per lavoro direttamente. Nemmeno uno che deve essere trasferito in un altro ufficio o sede poco tempo dopo perché le cose possono cambiare e magari rimane proprio lì dov'è. Ricordati che siamo tutti esseri umani fatti anche di sentimenti oltre che di carne e ossa. Sentimenti che un giorno potrebbero voler esplodere e stupire entrambi. Questo ti complicherebbe parecchio anche i progetti lavorativi futuri;
Un amico che frequenta la tua famiglia d'origine, cioè i tuoi genitori o fratelli, per qualsiasi motivo, oppure la parrocchia o qualche centro ricreativo in cui vai anche tu ogni tanto. Cioè l'uomo o ragazzo che vedi interessato da tempo, è gentile e premuroso, ti fa la corte e non si propone chiaramente, non ci prova e non si espone. Ti dice che a lui piacerebbe mettersi seriamente con te ma che non può per via di impegni famigliari o di lavoro oppure perché fra voi c'è troppa differenza d'età, ad esempio secondo lui. O peggio ancora, che non potete mettervi insieme sul serio in qualche modo a causa tua cioè dice che tu hai molti impegni o lavori troppo.

Quando Te La Propone Un Uomo Di Cui Sei Innamorata
Già, e quando capita di vedersela prospettata proprio da quel tipo che ti piace tanto da sbavarci dietro da parecchio tempo ed è pure single, cosa fare?
Lui ti cerca, uscite insieme per un aperitivo o cena e con molta disinvoltura oppure invece addirittura con espressione triste ti dice che desidera storie di questo genere perché ha sofferto tanto per amore perciò adesso ha deciso di accettare solo rapporti senza impegno. Tu vorresti cadere nella sua rete che ti ha teso così abilmente perché lui si dichiara tanto, tanto deluso e amareggiato dalle donne nonché dalle storie che ha avuto finora. Come mai con te allora dovrebbe andare diversamente? Solo dato che iniziate una trombamicizia senza sentimenti, da parte sua ovviamente? Perché raccogli la sfida di vedere se riesci a farlo cadere in trappola annullandoti e accettando un tipo di relazione che non è quella che vuoi? In pratica accetti di salire sul ring per batterti con lui e fargli cambiare idea. Credimi, la sconfitta saresti sempre tu, cioè quella che da una storia di sesso è convinta di arrivare al matrimonio e già si vede all'altare sorridente nel suo splendido abito bianco con lo strascico al braccio dell'amato. E che ci ha messo tutta se stessa nella speranza che lui cedesse ai tuoi sentimenti.
Potresti sentirti dire dopo qualche mese che lui è davvero molto deluso perché di te non si è innamorato frequentandoti, come se la colpa fosse tua e avessi sbagliato qualcosa e che non lo è mai stato mentre tu sotto sotto ci speravi.
Maria Cristina Bellini
Biblioteca
Acquista
Preferenze
Contatto