Writer Officina Blog
Ultime Interviste
Dacia Maraini nasce a Fiesole (Firenze). La madre Topazia appartiene a un’antica famiglia siciliana, gli Alliata di Salaparuta. Il padre, Fosco Maraini, per metà inglese e per metà fiorentino, è un grande etnologo ed è autore di numerosi libri sul Tibet e sull’Estremo Oriente. Nel 1943 si trova con la famiglia in Giappone e vive la drammatica esperienza di un campo di prigionia. Ad oggi, è considerata a pieno titolo "la signora della letteratura Italiana".Gli ultimi romanzi pubblicati con Rizzoli, sono Corpo Felice e Trio.
Erri De Luca. Nato a Napoli nel 1950, ha scritto narrativa, teatro, traduzioni, poesia. Il nome, Erri, è la versione italiana di Harry, il nome dello zio. Il suo primo romanzo, “Non ora, non qui”, è stato pubblicato in Italia nel 1989. I suoi libri sono stati tradotti in oltre 30 lingue. Autodidatta in inglese, francese, swahili, russo, yiddish e ebraico antico, ha tradotto con metodo letterale alcune parti dell’Antico Testamento. Vive nella campagna romana dove ha piantato e continua a piantare alberi. Il suo ultimo libro è "A grandezza naturale", edito da Feltrinelli.
"Il destino di ogni uomo è un segreto sepolto nel silenzio" A pronunciare queste parole è Glenn Cooper, uno scrittore che ha venduto milioni di copie in tutto il mondo e che ha un legame particolare con la storia Italiana. Il suo ultimo libro si intitola Clean - Tabula Rasa e racconta di una epidemia mondiale molto simile a quella che abbiamo appena vissuto.
Altre interviste su Writer Officina Magazine
Ultimi Articoli
Manuale di pubblicazione Amazon KDP. Sempre più autori emergenti decidono di pubblicarse il proprio libro in Self su Amazon KDP, ma spesso vengono intimoriti dalle possibili complicazioni tecniche. Questo articolo offre una spiegazione semplice e dettagliata delle procedure da seguire e permette il download di alcun file di esempio, sia per il testo già formattato che per la copertina.
Fabula, trama e chiacchiere davanti al fuoco. Perché non proviamo a raccontare una storia come lo faremmo di notte, con degli sconosciuti, attorno a un fuoco? Perché non dimentichiamo le tecniche della fabula e dell'intreccio per trasformare la trama in una storia tatuata sulla pelle di chi legge o ascolta? È davvero così importante seguire uno schema e incanalarci nel modus operandi corrente?
Scrittori si nasce. Siamo operai della parola, oratori, arringatori di folle, tribuni dalla parlantina sciolta, con impresso nel DNA il dono della chiacchiera e la capacità di assumere le vesti di ignoti raccontastorie, sbucati misteriosamente dalla foresta. Siamo figli della dialettica, fratelli dell'ignoto, noi siamo gli agricoltori delle favole antiche e seminiamo di sogni l'altopiano della fantasia.
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Writer Officina
Autore: Simona Bianchera
Titolo: Riflessioni per Rinascere
Genere Riflessioni di stati d'animo
Lettori 1144 13 15
Riflessioni per Rinascere
PIOGGIA.

- Ho paura - si confidò il ragazzo.
- Di cosa? - chiese affettuosamente il nonno, lisciandosi la lunga barba, come era solito fare quando pensava.
- E se non sono all'altezza? E se non riesco a superare l'esame? - gli occhi del ragazzo erano pieni di timore, le pupille dilatate. Ancora qualche manciata di minuti e sarebbe dovuto entrare nella stanza. Il cuore batteva forte nel suo petto.
- Piove - disse il nonno. Chiuse gli occhi. - Ascolta il suono dolce, lieve, delle gocce che cadono a terra. -
- Sì nonno, ma che c'entra? -
Il ragazzo era talmente spaventato dall'idea di non riuscire a realizzare il proprio sogno, quello per cui aveva lavorato per così tanto tempo, da avere quasi le lacrime agli occhi. Iniziava a sudare freddo e l'ansia lo rendeva poco concentrato.
Seduto su quella poltroncina, in attesa di essere chiamato per l'esame, le gambe fremevano dall'agitazione.
Il nonno gliele fermò, prese le sue mani e continuò: - Le gocce scendono dal cielo con una forma precisa, perfetta, e poi, appena toccano una superficie, si rompono, la loro forma si spezza, frantumandosi in tante piccole gocce, che unite prendono altre forme. Si plasmano al luogo che le raccoglie - .
Il ragazzo lo guardava con un'espressione confusa in viso. Prima che potesse esprimere il suo smarrimento, il nonno riprese a parlare, guardandolo negli occhi: - Ecco, noi siamo così. Nasciamo con una forma perfetta, poi nel percorso della vita incontriamo ostacoli, muri, prove, e pensiamo di spezzarci, ma, come l'acqua, semplicemente cambiamo. Se osservi una goccia mentre cade, poi, quando tocca terra, non la distingui più, ma non è scomparsa. Ha conosciuto una nuova realtà e continua il suo viaggio, continua la sua vita andando a fluire nei fiumi e infine nel mare. Vedi, siamo in continuo cambiamento. Nasciamo per fare esperienze, ogni giorno è diverso dall'altro. Credi sempre in te, perché anche se pensi di spezzarti, in realtà evolvi. L'acqua è vita e noi siamo fatti per una buona parte di essa. È l'unico elemento che varia a seconda delle necessità: si solidifica, evapora, scorre. La vedi diversa, ma le sue molecole sono le stesse. La maggior parte del nostro corpo è costituito dall'acqua, la natura ha dato a noi la possibilità di cambiare, di adattarsi al meglio nell'ambiente. Siamo fatti d'acqua, di stelle e di una potente energia, che è l'amore. Ma questa è un'altra storia. Ora ascolta il rumore della pioggia, la goccia non ha paura di cadere perché sa che semplicemente si trasformerà. Vivi con la stessa consapevolezza - .
Il ragazzo sorrise, aveva visto nella sua mente ogni immagine descritta dal nonno; lo abbracciò forte. In quel momento lo chiamarono e lui entrò fiducioso nella stanza dentro la quale avrebbe iniziato a veder realizzati i propri sogni.

Quel ragazzo sei tu e la stanza è ogni giorno che hai a disposizione nella vita.

***

TI MERITA CHI

Ti merita chi ama vederti sorridere.
Chi dà valore e apprezza ogni tuo pregio, senza rinfacciarti e farti pesare ogni difetto.
Ti merita chi perdona una tua distrazione o un errore sapendo che non è stato fatto in malafede.
Ti merita chi ti sta accanto anche quando non sei al massimo dello splendore. Chi ti abbraccia quando stai per scoppiare a piangere, chi ti guarda negli occhi con sincerità.
Ti merita chi ha capito chi sei e non ti giudica, magari può consigliarti per il meglio, ma non usa i tuoi sbagli per ferirti.
Ti merita chi fonde la propria anima con la tua. Chi guarda verso il tuo stesso orizzonte.
Ti merita chi ti cerca, anche solo per ascoltare la tua voce, magari per un semplice “ciao”. Ti merita la persona che ama vederti felice.
Ti merita chi gioisce con te per ogni tuo successo e ti incoraggia qualora, invece, affrontassi una delusione. Ti merita chi ti stringe le mani per non lasciarti andare. Chi chiarisce ogni fraintendimento.
Ti merita chi dà valore alla tua presenza.

Perché in ogni rapporto la base è questa: meritarsi l'uno all'altro.

***


SEGRETO

Sii il quadro che guardi con ammirazione.
Sii la canzone che canti con trasporto e ti regala forti emozioni.
Sii la poesia che ti fa battere forte il cuore e che senti essere stata scritta apposta per te.
Sii l'opera che avresti voluto creare.
Sii il mare che ti rilassa.
Sii il cielo che, limpido e immenso, ti riempie gli occhi.
Sii il colore che scegli per vestirti.
Sii quel raggio di sole che d'inverno ti sorprende regalandoti un dolce tepore, la brezza leggera che d'estate ti rinfresca.
Sii tutto ciò che ami, perché il segreto è amarsi, è questa la chiave, il fulcro della nostra luce.
Sii il capolavoro della tua vita.

***

È SUCCESSO

Non l'avresti mai creduto, vero?
Eppure è successo.
Eppure, nonostante tutti i tuoi sforzi,
nonostante l'aver messo il cuore in ogni gesto,
averci provato in tutti i modi,
quella persona se n'è andata.
Beh, guardati,
ripercorri tutto ciò che hai fatto e dato,
e sii fiero di te, perché hai superato l'orgoglio, il dolore,
per dimostrare ciò che provi, ciò che sei e quanto vali.
Se l'altra persona non ha apprezzato,
è un problema suo.
Tu sai cosa ha perso.
Ora volta pagina e,
anzi, sii grato
per questo allontanamento.
Tu rimarrai sempre la persona meravigliosa che sei,
l'hai dimostrato a te stesso,
e l'altra persona, quando lo capirà, non ti troverà più.
Perché amare è dare delle possibilità,
ma poi andare oltre.

***


FINO AL TUO ULTIMO BATTITO

Non lo sai perché,
ma può capitare che una persona
ti entri dentro.
Parlate, ridete,
vi guardate negli occhi e
qualcosa accade.
Senti che passa attraverso il tuo respiro,
viaggia dentro il tuo essere,
attraversa il cuore,
sfiora le ossa
e s'infila nei gangli dell'anima.
E starà lì per sempre.
Puoi non vederla per anni,
o mai più per tutta la vita,
ma nulla, né il tempo né le circostanze,
la faranno scomparire.
È una persona a cui vorrai bene per sempre.
Sarà dentro di te,
con tutto il suo essere,
dentro di te fino al tuo ultimo battito.

***

ORA

Certo che è difficile.
Se vuoi vedere il panorama più maestoso,
devi sforzarti di scalare la montagna.
Se vuoi ammirare le stelle più luminose,
devi essere pronto a rimanere nel buio più profondo.
Se vuoi volare in caduta libera, senza costrizioni, solo con il paracadute,
prima ti devi buttare.
Bisogna sempre trovare il coraggio, la forza, affrontare le proprie paure,
ma una volta superato te stesso,
non sarai più come prima.
Immagina le emozioni che proverai. Come ti sentirai fiero, forte, orgoglioso, felice.
Devi solo iniziare, un passo alla volta.
È vero, è difficile,
ma tu puoi,
semplicemente credici e fallo.
Ora.

***


I TUOI SOGNI

Ti diranno che non sei capace, o che non ne sei all'altezza,
oppure lo penseranno e tu lo capirai dall'espressione dei loro visi.
Alcuni addirittura rideranno dei tuoi sogni,
troppo grandi per loro, figurati per te.
Ti sentirai escluso, non capito, fuori dal collettivo.
Perché nella vita questa cosa, almeno una volta, capiterà, sempre, a tutti.
In diverse situazioni: a scuola, oppure nell'ambito familiare, nel lavoro, o nello sport.
Cercheranno di affossarti, di toglierti l'entusiasmo
e tu allora credici ancora di più,
disarmali con la tua tenacia,
con il sorriso sul tuo viso mentre, giorno dopo giorno, arrivi vicino al traguardo.
Ricorda che l'unico ostacolo puoi essere solo tu,
l'esterno non conta.
Splendi e avvolgili da questa tua luce,
vivi la tua vita, vivi i tuoi sogni
cerca la forza che hai dentro,
provaci sempre, se cadi rialzati,
se ti sembra troppo difficile cambia punto di prospettiva,
nulla potrà mai essere impossibile,
non lasciarti scalfire da niente e nessuno e
lasciati toccare solo da ciò che è amore.

***
TEMPO

Dobbiamo imparare a dare il giusto valore al tempo,
è il bene più prezioso che abbiamo, il regalo migliore
che possiamo donare agli altri e a noi stessi.
Dedicare tempo a scoprirci, a meditare,
quando spesso lo occupiamo con sciocchezze,
forse perché abbiamo paura a scavare in noi stessi.
Passare più tempo con chi ci ama,
a volte è importante anche solo un minuto,
il tempo di dedicare un messaggio agli amici,
una telefonata in più ai genitori.
Se solo potessimo sentire la gioia nei loro cuori,
capiremmo quanto è impagabile anche un piccolo gesto.
Vale anche per il tempo del pensiero,
troppo spesso lo sprechiamo a pensare a chi ci ha fatto del male,
lasciamo correre,
facciamoci scivolare via il dolore,
semplicemente capiremmo che quella persona non è niente,
solo un piccolo puntino nella vastità dell'universo.
Se invertissimo il tempo dedicato a pensare ai problemi
in quello dedicato a cercare soluzioni, tutto cambierebbe,
il pensiero positivo è trovare un sentiero dove sembra ci sia solo un muro.
Non sprechiamo tempo a crearci delle aspettative,
dobbiamo vivere con affianco la speranza,
ma non aspettarci nulla,
specialmente dalle persone,
in questo caso avremmo gioie e non delusioni.
Dobbiamo dare tempo ai nostri sogni,
le cose grandi e importanti non arrivano subito,
ma non lasciamo passare il tempo a non fare nulla,
ogni giorno aggiungiamo un tassello ai nostri progetti.
È tempo di agire, è tempo di prendere ciò che finora non è andato e trasformarlo,
è tempo di sorridere, di darci la forza, è giunto il momento di migliorare il nostro tempo.

Se stai scorrendo su queste righe, se ti trovi questo libro tra le mani è perché lui ha scelto te. Tutti abbiamo bisogno di rinascere. Cerchiamo la forza, che a volte ci manca, cerchiamo una condivisione, qualcuno che ci capisca. Queste riflessioni sono un viaggio introspettivo di emozioni e sentimenti che pervadono la nostra vita. Il libro ha scelto te perché in questo momento ne hai bisogno, perché l'energia intrisa tra queste parole possa arrivare al tuo essere. Siamo un miracolo vivente, solo che spesso lo dimentichiamo, viviamo in mezzo alla bellezza, solo che a volte non la vediamo, siamo figli delle stelle, solo che non lo ricordiamo. Apri una pagina di questo libro, leggi la riflessione che ti accenderà la scintilla che si era assopita e poi lascia ardere il fuoco che è in te. Vivi appieno ogni emozione.

RIFLESSO
Ovunque andrai,
in qualunque cosa farai,
la tua essenza sarà sempre riflessa.
Vivi in modo che il tuo sia sempre
un riflesso d'amore.

Simona Bianchera
Biblioteca
Acquista
Preferenze
Contatto