Writer Officina Blog
Ultime Interviste
Erri De Luca. Nato a Napoli nel 1950, ha scritto narrativa, teatro, traduzioni, poesia. Il nome, Erri, è la versione italiana di Harry, il nome dello zio. Il suo primo romanzo, “Non ora, non qui”, è stato pubblicato in Italia nel 1989. I suoi libri sono stati tradotti in oltre 30 lingue. Autodidatta in inglese, francese, swahili, russo, yiddish e ebraico antico, ha tradotto con metodo letterale alcune parti dell’Antico Testamento. Vive nella campagna romana dove ha piantato e continua a piantare alberi. Il suo ultimo libro è "A grandezza naturale", edito da Feltrinelli.
Maurizio de Giovanni (Napoli, 1958) ha raggiunto la fama con i romanzi che hanno come protagonista il commissario Ricciardi, attivo nella Napoli degli anni Trenta. Su questo personaggio si incentrano Il senso del dolore, La condanna del sangue, Il posto di ognuno, Il giorno dei morti, Per mano mia, Vipera (Premio Viareggio, Premio Camaiore), In fondo al tuo cuore, Anime di vetro, Serenata senza nome, Rondini d'inverno, Il purgatorio dell'angelo e Il pianto dell'alba (tutti pubblicati da Einaudi Stile Libero).
Lisa Ginzburg, figlia di Carlo Ginzburg e Anna Rossi-Doria, si è laureata in Filosofia presso la Sapienza di Roma e perfezionata alla Normale di Pisa. Nipote d'arte, tra i suoi lavori come traduttrice emerge L'imperatore Giuliano e l'arte della scrittura di Alexandre Kojève, e Pene d'amor perdute di William Shakespeare. Ha collaborato a giornali e riviste quali "Il Messaggero" e "Domus". Ha curato, con Cesare Garboli È difficile parlare di sé, conversazione a più voci condotta da Marino Sinibaldi. Il suo ultimo libro è Cara pace ed è tra i 12 finalisti del Premio Strega 2021.
Altre interviste su Writer Officina Magazine
Ultimi Articoli
Manuale di pubblicazione Amazon KDP. Sempre più autori emergenti decidono di pubblicarse il proprio libro in Self su Amazon KDP, ma spesso vengono intimoriti dalle possibili complicazioni tecniche. Questo articolo offre una spiegazione semplice e dettagliata delle procedure da seguire e permette il download di alcun file di esempio, sia per il testo già formattato che per la copertina.
Self Publishing. In passato è stato il sogno nascosto di ogni autore che, allo stesso tempo, lo considerava un ripiego. Se da un lato poteva essere finalmente la soluzione ai propri sogni artistici, dall'altro aveva il retrogusto di un accomodamento fatto in casa, un piacere derivante da una sorta di onanismo disperato, atto a certificare la proprie capacità senza la necessità di un partner, identificato nella figura di un Editore.
Scrittori si nasce. Siamo operai della parola, oratori, arringatori di folle, tribuni dalla parlantina sciolta, con impresso nel DNA il dono della chiacchiera e la capacità di assumere le vesti di ignoti raccontastorie, sbucati misteriosamente dalla foresta. Siamo figli della dialettica, fratelli dell'ignoto, noi siamo gli agricoltori delle favole antiche e seminiamo di sogni l'altopiano della fantasia.
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Writer Officina
Autore: Giovanni Greco
Titolo: Love
Genere Poesie d'amore
Lettori 3040 10 15
Love
DISTANZE


Io vivo dentro di te
tu sei in me
noi conferiamo
coi pensieri
ci intendiamo
non ha importanza
dove siamo:
comunichiamo.
Tu percepisci
le mie sensazioni
io le tue
tu intuisci
i miei desideri
io i tuoi
è l'effetto
dell'attrazione
che prodiga
piacevoli
emozioni,
l'amore
non concepisce
le distanze.
Tu sei dentro di me
io vivo in te.

-----


LASCIARSI ANDARE


Lasciarsi andare,
gentilmente
dall'istinto
farsi guidare
impegnandosi
in ciò che si è
più propensi
per avvalorare
la propria indole
naturale
fino a raggiungere
il personale
compimento
senza il timore
di viver le passioni,
e sia con gli altri
che con se stessi
essere giusti
e quel che è
favorevole
si avverrà.
Lasciarsi andare;
e la tua strada
ti verrà
a cercare.

-----


LA MIA RICCHEZZA PIÙ GRANDE


La tua grazia
è motivo
di ottimismo.

La tua sensibilità
rafforza
le mie certezze.

La tua gentilezza
dona benessere
profondo.

La tua bontà
ispira
le mie azioni.

La tua simpatia
rasserena
il mio futuro.

La tua felicità
è la mia ricchezza
più grande.

-----


COME VORRESTI TU


Meravigliosa
può divenir la vita
ma non sempre facile
è la sua attuazione
regola prima
è di se stessi
la conoscenza
anche se impervia
può sembrar la strada
e irraggiungibile
la fine può apparire,
tu però intraprendila
seguendo il tuo sentire
affinché tu possa essere
della tua vita il condottiero,
perché non puoi essere libero
se non riesci a fare
dei tuoi sogni la realtà,
perché non puoi essere felice
se non riesci a vivere
come vorresti tu.

-----


PER OGNI AMORE CHE FINISCE


Per ogni stella che si eclissa
per ogni amore che finisce
per ogni passione che si spegne
il mondo un po' si affievolisce.

Per ogni mano che si ritrae
per ogni affetto che si esaurisce
per ogni viso non più sfiorato
l'umanità si impoverisce.

Per ogni sole che tramonta
per ogni fiore che appassisce
per ogni bacio più non dato
il mondo un po' si inaridisce.

Per ogni sguardo che si distoglie
per ogni sogno che svanisce
per ogni lacrima che scende
l'umanità si rattristisce.

-----


TUTTE LE DONNE SONO BELLE


Tutte le donne sono belle
per chi le sa come guardare
per il sentimento che hanno dentro
e che per strada non si può ammirare.

Sono le madri di questa terra
portano in grembo l'eternità
sanno parlare restando in silenzio
elargire immensa felicità.

C'è il mondo intero nei loro cuori
conoscono appieno l'umanità
ognuna è ricca di tanto amore
e sanno soffrire con dignità.

La loro bellezza è incommensurabile
anche per chi non la sa mostrare
tutte le donne sono belle
per chi le sa come amare.

-----


LE RAGAZZE CHE AMMIRO DI PIÙ


Le ragazze
che ammiro di più
non usano mostrare
la propria bellezza
te ne puoi accorgere
dal modo di fare
quella loro grazia
quel piccolo gesto
dallo sguardo
il sorriso
esse sono sincere
senza darsi mai arie
e quando
si danno
lo fan per amore.
Le ragazze
che ammiro di più
non passano le ore
davanti agli specchi
perché
son sempre belle
e piene d'amore:
dentro.

-----


IN UN MONDO D'AMORE


Se si potesse vivere
in un mondo d'amore
dove se più si ama
più si è contenti,
in quel luogo è l'amore
il vero motore
e l'economia
la gestisce il cuore,
la gente produce
benevolenza
moneta di scambio
è l'altruismo
abbonda il rispetto
e l'educazione
e tutto si ottiene
con un sorriso,
lì sono gli affetti
che han più valore
e non c'è nessuno
senza alcun bene,
e per diventare
sempre più ricchi
si deve dare
invece che avere.

-----


ESSERE


Immensamente essere
far parte della partita
per essere partecipi
in questa nostra vita.

Esistere per essere
senza alcun interesse
perché il bene primario
è posseder se stessi.

Esser e ancor essere
qui sta la sostanza
per dar giusto valore
a ciò che ha più importanza.

Fortemente essere
esser ricchi realmente
poiché la vera povertà
può esser solo dentro.

Essere per gli altri
per dare un senso alla vita
e lasciar qualcosa di grande
dopo la nostra dipartita.

-----


LA MONTAGNA PIÙ ALTA


La montagna più alta
la più bella e difficile
da conquistare
ha un cammino complesso
che nessuna guida
ti saprà mai indicare
se davvero lo vuoi
soltanto da solo
lo potrai trovare
il percorso è una sfida
sovente non facile da decifrare
un sentiero tortuoso
che a volte richiede
anche rischiare
ci vuole tenacia
e tanto coraggio
per decidere
di non rinunciare,
ma arrivati alla fine
si ha un punto di vista
straordinario
tutto appare molto più chiaro
un mondo ammirevole
da contemplare.
La montagna più alta
la meta più ambita
da conseguire
si trova nel profondo
più profondo
della nostra anima.

-----


UNA BELLA PENNA


Questa penna sta finendo il suo inchiostro
più non scriverà le mie emozioni
non bacerà con grazia carta bianca
che con fervore amava in gioventù.

Ha scritto pagine belle e altre tristi
commesso errori senza averne colpa
descritto amori e amicizie
nel tempo andato che non torna più.

Compagna d'avventure in notti insonni
avanti andrà la vita senza te
per chi eri tanto, per chi invece niente
e una lacrima cadrà per quel che fu.

Se fossimo anche noi come le penne
con ognuno a scrivere la propria storia
la Terra un enorme foglio bianco
da vivere per sempre in umiltà.

------


OGNI ESSERE PUÒ ESSERE


Nell'immensità dell'essere
dove chiunque può esser grande
buone azioni miste al coraggio
son motivo di speranza.

Può costare sacrifici
privazioni materiali
ma nel seguire certi valori
sempre noi veniamo premiati.

Nella cura di noi stessi
nel rispetto per il prossimo
per voler capir l'essenza
e scoprire chi noi siamo.

Nell'ossequio delle regole
che ci impone la coscienza
per creare il nostro destino
e non da altri esser guidati.

Chi lo vuole può esser grande
e a molto può aspirare
perché ogni essere può essere
e dove vuole può arrivare.

-----


CONOSCI TE STESSO?


Davvero tu
conosci te stesso
sai veramente
qual è il tuo valore
discernere sempre
ciò che ti conviene
e astenerti
se non ti confà,
sai con certezza
quello che è giusto
o cosa invece
è adeguato evitare,
sai in ogni ambito
come comportarti
per ottenere
quello che vuoi,
sai quando
è il momento di fermarsi
o puoi tu ancora
spingerti avanti,
perché realmente
conosci te stesso
se sei consapevole
di quello che sai.

-----


SIAMO TUTTI SOGNATORI


Siamo tutti sognatori
nei nostri sogni, noi gli eroi
in questo mondo immaginario
ideato dalla fantasia
dove ogni volta realizziamo
qualsivoglia aspirazione,
siamo tutti sognatori
mai un'incertezza dentro di noi.

Siamo tutti sognatori
comunque vada, i vincitori
se serve un gesto di coraggio
noi ci troviamo in prima fila
se c'è qualcuno da salvare
sappiamo sfidare ogni pericolo,
siamo tutti sognatori
noi meritiamo solo allori.

Siamo tutti sognatori
niente spine, solo fiori
perché ci piace vagheggiare
nel favoloso mondo astratto
dove qualunque desiderio
se lo vogliamo sempre si avvera,
siamo tutti sognatori
nei nostri cuori, noi i migliori.

-----


IL VALORE DEL SILENZIO


Il valore del silenzio
quando inutile è parlare
mentre un gesto può dire
più di qualsiasi parola.

L'efficacia del silenzio
poiché tanto può aiutare
se superfluo è ribadire
ciò che è vano sentire.

Il potere del silenzio
utilizzato per intendersi
alle volte più espressivo
di un accenno o un'allusione.

L'eloquenza del silenzio
per non essere fraintesi
se uno sguardo può svelare
più di ogni affermazione.

La risorsa del silenzio
per andare oltre l'idioma
quando per comunicare
non occorre che l'affetto.

-----


LIBERI


Sentirsi liberi,
liberi come il vento
per essere felici
ogni instante
ogni momento
senza barriere mentali
come prigioni tutt'intorno
per errare liberi
non dei reclusi
dentro il mondo.
Riuscir davvero
a essere liberi
ma liberi totalmente
non solo con il corpo
ma anche con la mente
senza nessuna catena
né alcun confine
veramente
per sentirsi liberi,
liberi
anche dentro.

-----


SENZA UNA VITA


Senza una vita
senza mai tempo
da dedicare a sé
né gioie intense
né pure sensazioni
vestire il corpo
ma non scoprirsi dentro
mai il meditare
né vere emozioni,
ma poi che vita
sarà mai una vita
se non si ferma
per donarsi a sé
senza un momento
per amar se stessi
sempre di fretta
sempre di corsa
sempre a rincorrere
ciò che non si ha
cercando invano
di appagare l'essere
attraverso il possedere
e ingenuamente
dover condannarsi
a dover vivere
senza una vita.

-----


LA VITA È GRANDE


La vita è grande
è forte è vera
è un viaggio fantastico
poi viene la sera,
la vita è unica
ma per ognuno diversa
la vita che piace
e sognare ci fa,
la vita è tutto
è amore è gioia
è sofferenza
è tanta passione,
la vita che nasce
quella che finisce
la vita che prende
la vita che dà
non fa sconti la vita
mai una pausa la vita
la vita è vita
e passa via mentre va,
la vita è grande
in ogni suo piccolo
immenso istante.

Giovanni Greco
Biblioteca
Acquista
Preferenze
Contatto