13 Romanzi di [Abel Wakaam] .: Writer Officina :.
 
Abel Wakaam
RossoScarlatto Storico Mistero
"Nulla in questo mondo è mai completamente definito, e niente viene lasciato al caso, se non per un breve sussulto. Quando il tempo sembra volgere altrove il suo sguardo, allora il dio degli enigmi affida il mistero nelle mani del fato, unico vero signore e padrone delle nostre vite." Dalmacia isola di Arbe 257 d.c. Il male è nascosto nel buio eterno, atavica semenza che feconda la terra sconsacrata e s'insinua nel profondo, mettendo radici...
Abel Wakaam
The last Pope Giallo
Circolo Giuseppe Garibaldi – Monterosso Almo. L'odore dolce del vino e quello acre del sudore riempivano l'aria, solleticando le narici degli anziani giocatori di sette e mezzo, silenziosi nel loro scrutarsi guardinghi l'un l'altro, in attesa della reciproca mossa. Il soffio dell'aria calda che arrivò dalla piazza attirò la loro attenzione verso la porta, ma solo uno osò prendere la parola: – Mimmo, – disse all'oste – versa un bicchiere di ...
Abel Wakaam
Mea Culpa Thriller
Atapuerca - Spagna - Iglesia di San Lesmes - 3 Luglio 2002. - Padre nuestro que estas en los cielos, santificado sea tu nombre, venga a nosotros tu reino y hagase tu voluntad asì en la tierra como en el cielo. Perdona nuestras deudas, asì como nosotros perdonamos nuestros deudores. Il sacrestano, sollecitato da Martinez, accostò il portone della vecchia chiesa, si guardò nervosamente intorno, prese la banconota di mancia e subito la nascose n...
Abel Wakaam
Diario dal Sahara Avventura
Aeroporto Menara di Marrakech - Marocco - 16 maggio. Quando non si sa dove andare, bisogna andare. E non serve cercare perché sicuramente c'è un luogo incantato, nascosto nella nostra anima, che ci chiamerà. Il mio soffio di libertà si chiama Laayoune, conosciuto anche col nome di El Ayun, antica capitale del Western Sahara. Ho scelto di stare dalla parte sinistra dell'aereo per scrutare l'Africa dall'alto. Sotto di me il mare sembra non fi...
Abel Wakaam
Timeline Thriller
La notorietà di Jozo Mikic scoppiò all'improvviso, dopo che un ragazzino di Lopar lo aveva immortalato con una vecchia Leica, seduto su di una panchina del parco Komrcar. Pareva intento a leggere il giornale, ma lo sguardo era indirizzato altrove in un'espressione di totale assenza. Per onor di cronaca non era lui il soggetto previsto, ma una coppia di gabbiani appollaiati sullo schienale, intenti nei loro giochi d'amore. Nell'inquadratura se ne ...
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam