167 Romanzi di [Thriller] .: Writer Officina :.
 
Maria Teresa Steri
Non fidarti della notte Thriller Psicologico
Erano quattro anni che non ascoltavo la sua voce. Mi ero illusa di averla dimenticata, ero convinta che non mi avrebbe fatto mai più effetto. Invece, bastò un solo istante perché il mio mondo andasse in frantumi. La telefonata arrivò un sabato sera, mentre mi preparavo per uscire. Ero in bagno a truccarmi quando udii gli squilli e mi precipitai all'ingresso dove avevo lasciato il cellulare. Il display segnalava un numero che non conoscevo. - Pr...
Stefania Convalle
Dipende da dove vuoi andare Thriller Psicologico
Sono morta. Mi fa ancora male dirlo, ma è così. Troppo giovane, trentotto – pochissimi – anni. Trentotto anni belli, brutti, alla fine soprattutto brutti. In fondo lo sapevo che sarebbe finita in questo modo. Io a terra, lui in piedi. Io morta, lui vivo. Io livida di botte e paura. Lui, un debole, ma con mani forti come un boa che ti vuole stritolare. Mani curatissime con l'omicidio tra le dita, tanta rabbia nel suo sguardo, un...
A.P. Hernández
Viale disperazione Thriller Psicologico
-Foglie d'autunno- Non so come sia successo. Come comprenderai, è una questione su cui ho riflettuto molto, ma, fino ad oggi, continuo a non capire i motivi o le ragioni che hanno dato origine a un risultato così fatidico. Era un pomeriggio d'autunno e alle otto di sera stavo passeggiando con la mia cagnolina Luna, un pastore tedesco di tre anni. Ricordo che le prime ombre del crepuscolo cominciavano ad allungarsi tra gli alberi...
A.P. Hernández
L'incubo di Helen Thriller Psicologico
Antefatto Il bambino scese dal veicolo. Bastò una rapida occhiata intorno a sé perché si sentisse completamente disorientato. Dov'era? Perché i suoi genitori l'avevano portato lì senza dargli alcuna spiegazione? - Papà - disse il bambino con un filo di voce. - Cos'è questo? - L'uomo scambiò uno sguardo con la moglie e improvvisamente i suoi occhi si inumidirono. Sapeva che non avrebbe dovuto piangere, era adesso che doveva essere forte, c...
Christian Di Capri
L'erba cattiva Thriller
Regola numero uno: mai fidarsi di una donna con in mano una candela accesa. Che ti ha legato nudo al letto. Che ti invita ad abbaiare. E bruciava, porca troia se bruciava la cera calda sulla schiena. Le lussuose e ricercate lenzuola di seta nere stavano per essere inevitabilmente danneggiate. Avrebbe voluto dirle di fare attenzione, ma sapeva bene che avrebbe rovinato l'atmosfera. E quindi - Bau, bau, bau! - D'altronde, i cinquanta sono i ...
Home
Blog
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam