3 Romanzi di [Ercole De Angelis] .: Writer Officina :.
 
Ercole De Angelis
Seven deaths - sette strane morti Noir
Mio Dio, che ore sono? Ho mangiato troppo ieri sera. Accidenti, dov'è l'orologio? Apro gli occhi, è buio, totalmente buio. Strano, e la luce dei lampioni pubblici? Do un'occhiata alla finestra. Buio totale, non una stella, non un chiarore, niente. Solo questo nero vuoto e freddo, come un buco senza fondo. Ho una strana sensazione, un buio così, ad occhi aperti, non l'ho mai visto, è totalmente irreale. Irreale. Ho capito, è un incubo. Ho comunque...
Ercole De Angelis
il sacro fuoco della regina Storico
L'incursione dei bruzi. Avanzavano guardinghi nel bosco, a ventaglio, nascosti dalla nebbia mattutina che avvolgeva ogni cosa, silenziosi come fantasmi. Una numerosa banda di Bruzi, in cerca di bottino e schiavi lontano dai loro insediamenti, si era spinta fin lì per i morsi della fame e il miraggio di facili prede. Durante la notte appena trascorsa, con un'abile incursione avevano colto di sorpresa il manipolo di guerrieri volsci stanziati d...
Ercole De Angelis
Racconti di una meretrice Fiction Storica
Si presentò una notte facendo tintinnare davanti a sé il sacchetto di pelle pieno di denari. Era alto, imponente, sotto una coperta scura che lo avvolgeva quasi dalla testa ai piedi. Entrò spingendo, gettò il sacchetto sul tavolo e disse: “Pago bene, ma devi stare zitta e fare ciò che voglio”. Con il volto ancora nascosto dal copricapo, sentii il suo sguardo impaziente su di me. Io annuii. Non attese altro. Mi strappò la tunica di dosso, mi spi...
Home
Blog
Biblioteca Top
Biblioteca All
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
Conc. Letterario
@ contatti
Policy Privacy
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam