84 Romanzi di [Noir] .: Writer Officina :.
 
Marina Bertamoni
La pazienza della formica Noir
Milano, un intricato caso per l'ispettrice Luce Frambelli. La notte Ŕ una bocca scura che inghiotte ogni cosa, la metropoli Ŕ un mostro che finge di dormire. Nelle strade gelate sta inquieta un'umanitÓ dolente. Qualcuno si trascina verso gli alberi, guidato da un radar invisibile, in cerca delle postazioni dove Ŕ possibile scambiare la vita con la morte. Un rapido gesto, uno sfiorarsi di mani nel buio, ed ecco che per pochi spiccioli l'ingann...
Rocco Luccisano
Il convento degli orrori Thriller Noir
Tuffo nel passato. Tre anni e sei mesi dopo. - Quel giorno che ti ho salvato la vita non me lo dimenticher˛ mai. - Catherine era sdraiata sul divano con un libro aperto appoggiato al petto, mentre ricordava a voce alta davanti alla televisione che trasmetteva il notiziario della notte col volume abbassato. Distese anche la seconda gamba sulle ginocchia di Riccardo che l'ascoltava seduto al suo fianco. Alla loro destra ardeva la legna n...
Carmen Trigiante
Tornano ad ardere le Favole Noir Psicologico
Quattro anni fa uccisi un uomo a sangue freddo. Gli crivellai i testicoli con la pistola di ordinanza, lo inondai di benzina e appiccai il fuoco. Quell'uomo era mio padre. I suoi occhi si conficcarono nei miei. Le fiamme gli assaltarono le gambe, che implosero come una corteccia destinata a sbriciolarsi, mentre le mani piovvero al suolo, imbrattandolo di rosso. Il male che mi aveva fatto scorticava la pelle di brividi, si inabissava nella carne ...
Filippo LarganÓ
Romanzo delle tre righe Realismo Magico Noir
Ata˙lfo Pio Mercier aveva la certezza che quel giorno sarebbe morto. Perci˛, appena sveglio, si dedic˛ con particolare perizia alla pulizia di denti e orecchie. Carmela Santa Velardita quella mattina si alz˛ insolitamente felice. La notte passata aveva fatto l'amore tre volte, urlando di piacere. Don Alfio Gaetano Calý quel mattino non aveva voglia di essere prete. Si sentiva uno zappatore con le mani callose di terra e l'alito che sapeva di ...
Marialuisa Moro
Delirio Noir
Jo Puckett era molto decaduto nell'ultimo anno. Invece che avanzare gradualmente, il processo di invecchiamento andava a scatti. Lo aveva rilevato sulla sua pelle. Giovanotto non era pi¨ da un pezzo: settantasei anni non erano pochi, ma neppure moltissimi, rispetto alla moderna prospettiva di vita. Negli ultimi mesi il suo fisico aveva perso colpi; si stancava molto facilmente e si era reso necessario programmare le attivitÓ della ...
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam