Writer Officina Blog
Ultime Interviste
Lorenzo Marone. Autore di successo, ha pubblicato La tentazione di essere felici che ha ispirato un film, La tenerezza, con regia di Gianni Amelio, La tristezza ha il sonno leggero (Longanesi, 2016), Magari domani resto (Feltrinelli, 2017) Premio Selezione Bancarella 2017, Un ragazzo normale (Feltrinelli 2018), Premio Giancarlo Siani, la raccolta Cara Napoli (Feltrinelli, 2018), Tutto sarà perfetto (Feltrinelli 2019), il saggio per Einaudi Inventario di un cuore in allarme (2020), e La donna degli alberi (Feltrinelli 2020).
Romana Petri vive tra Roma e Lisbona. Editrice, traduttrice e critica letteraria, collabora con «ttl La Stampa», il «Venerdì di Repubblica», «Corriere della Sera» e «Il Messaggero». Considerata dalla critica come una delle migliori autrici italiane contemporanee, ha scritto tra romanzi e raccolte di racconti ben 23 libri. Ha ottenuto prestigiosi premi e riconoscimenti, tra i quali il Premio Mondello, il Rapallo-Carige e il Grinzane Cavour. È stata inoltre finalista due volte al Premio Strega. Tra i suoi libri più conosciuti Figlio del lupo e l'ultimo uscito: La Rappresentazione.
Ariase Barretta. È nato in un quartiere popolare di Napoli. Si è laureato all’Istituto Orientale, per poi proseguire gli studi presso le università di Modena, Barcellona e Madrid. Alla passione per la scrittura ha sempre affiancato quella per la musica, dedicandosi allo studio della teoria musicale, del pianoforte e della composizione corale presso i conservatori di Salerno e Benevento. Ha lavorato come redattore e traduttore per numerosi network televisivi italiani e internazionali e per varie case editrici. Il suo ultimo romanzo è Cantico dell'Abisso.
Altre interviste su Writer Officina Magazine
Ultimi Articoli
Scrittori si nasce. Siamo operai della parola, oratori, arringatori di folle, tribuni dalla parlantina sciolta, con impresso nel DNA il dono della chiacchiera e la capacità di assumere le vesti di ignoti raccontastorie, sbucati misteriosamente dalla foresta. Siamo figli della dialettica, fratelli dell'ignoto, noi siamo gli agricoltori delle favole antiche e seminiamo di sogni l'altopiano della fantasia.
Promozione Letteraria. Il termine angloamericano "slogan" deriva dall'antica voce gaelica "sluagh-ghairm", che aveva la funzione primaria di reclutare i combattenti alle armi. Nei tempi moderni, questo termine è legato a una più banale propaganda commerciale e inglobato nel Marketing per definire una frase facilmente memorizzabile. Ma come possiamo creare una promozione letteraria per far meglio conoscere i nostri libri?
Dialoghi e Menzogne. Il passaggio dal cinema muto al sonoro ha cambiato la percezione di una scena. Se vi soffermate su questo antico concetto, vi ritroverete a paragonare un libro alla stessa forma determinante di comunicazione, ma vi renderete conto che non ha alcun senso imbavagliare i nostri personaggi. E ora vi domando: cosa sarebbe "Il Piccolo Principe" senza i dialoghi con la volpe?
Home
Blog
Autori
Biblioteca Top
Biblioteca All
Servizi
Inserim. Dati
Conc. Letterario
@ contatti
Policy Privacy
Writer Officina
Autore: Daniela Lupi
Titolo: Viceversa/isreveciV
Genere Poesia
Lettori 241
Viceversa/isreveciV
Tu sei stato nel mio cuore?
Tu amore,
ti vedo camminare lungo la strada
della mia vita,
le impronte dei tuoi passi
si vedono sul mio petto,
sul mio viso, sul mio io.
L'amore veste come un cappotto,
ti protegge dal male
e ti ruba la ragione
di vivere senza di lui.
Ma tu, sì tu,
sei mai stato nel mio cuore?
Non credo,
il mio cuore non ha più
il suo posto normale
se n'è andato.
Mi ha abbandonato per vivere insieme
al suo amore, l'amore della sua vita,
non ha salutato quando è andato via
è sparito lasciando solo l'impronta.
Il cuore c'era!
Solo che, sì è innamorato!

03/05/13

Diversità

Cuore ghiacciato,
amore malato,
ho aspettato,
ma hai mollato.

Cuore divino
stammi vicino,
non mi mollare,
allontanare.

Cuore funesto
dammi un verso,
dammi la via,
per andar via ...

13/02/2013

Abitare


Abito dentro di me,
mi trovo abbastanza bene,
esco la notte nei sogni
e faccio quello che voglio.

Oggi devo fare pulizia generale,
devo buttare tristezza, angoscia,
ansia e gelosia, i pochi momenti
di pazzia.

Metto l'aspirapolvere nei pensieri
però non voglio spolverare,
mi piace la polvere
perché significa che niente è cambiato,
sono ancora il padrone di me stesso.

Non dirmi di uscire,
non voglio stare fuori
preferisco la solitudine ...


17/10/13

Icaro

Mai stato baciato dalla sorte,
mai stato baciato dalla morte,
guardo in faccia il destino scontroso
quando la vita non molla quell'osso.

Lotto con forza e tutto me stesso,
spazzolo via l'amarezza,
questa sì è una vera bellezza!

Ho plasmato la vita,
però davanti a te
ho perso la sfida.

13/09/2013

Affitto

Sono un affamato,
sono un senza tetto
cacciato dal tuo cuore,
abbandonato dall'Amore
giro per le strade senza meta.

Chiedo in giro tenerezza
però nessuno me la vuole dare,
sono distrutto, infelice,
però a chi importa?

Perché mi hai cacciato Amore?
Hai spezzato il mio cuore
adesso latitante,
un ladro che non ha rubato
ha solo dato, il suo amore.

Così sono stato obbligato
a prendere in affitto un altro cuore,
lontano da tutti,
da te il mio, non ho parole ...

09/04/14

Non giocare con me

Ho visto il tuo sguardo accecato di passione,
le mani che si muovono quasi senza rumore
accarezzando i tasti del piano stonato,
cantando l'amore mai trovato.

E mi chiedo perché questo sogno d'amore
è arrivato così, quasi senza pudore,
rovesciando il giorno tranquillo, sereno,
trasformandolo in un mare agitato, eterno.

So di non poterti rubare il cuore,
hai ancora un altro amore da dare,
però ti chiedo di pensarmi almeno un po',
di provare a capire che non tornerò.

No, non tornerò verso l'amore colpevole
anche se tutto me stesso andrà contro le regole
della vita più semplice che c'è
quando si ama per quello che si è.

Oh, stasera ho i pensieri complicati,
ho detto non voglio, però ho sbagliato di grosso,
all'amore non puoi sfuggire così, senza rimorso!
Perciò ti aspetterò sotto le stelle ribelli,
per spegnere l'ardore che brucia nelle mie viscere.


13/07/14

Aiutami


Ti prego,
aiutami a uscire dall'anima,
a sfondare il cielo
che mi lega alle nuvole.

Spegni le stelle ribelli
che passeggiano nei cieli profondi,
abbassa i raggi di sole,
mi bruciano le ali.

Lascia la coperta di neve
davanti al camino,
lascia la sabbia indurita
nella clessidra,
il tuo cuore capirà
tutto questo malumore,
ti prego aiutami
a capire il mio malore,
mi perdo per ritrovarmi
nelle tue parole ...


30/01/2015

Poesia perfetta

Volevo scrivere la poesia perfetta.
Quella che ti ruba il cuore in un secondo,
quella che ti scalda l'anima fredda, il pensiero.

Sto vedendo a rilento la mia vita:
la gioia, la paura, gli sbagli,
e gli occhi si illuminano di felicità.

Ho avuto l'opportunità
di scrivere la poesia perfetta
e l'ho fatto: sei tu!
Il mio cuore, il mio pensiero,
la mia poesia perfetta:
Tu, mio figlio.

20/02/2013

Amicizia

Ti ho raccontato il dolore,
ho messo nella tua mano
il cuore, parole, sogni, desideri,
passato, presente, futuro,
tutto in un secondo diventa crudeltà,
paura e infelicità.

Mi hai tradito andando via,
mi hai tradito abbandonando il gioco,
due vite in un secondo vuoto:
io e te, sono rimasto solo io.

Perché non hai lottato contro il male?
Perché hai visto sempre il buono,
l'amore, il dono?
Piango te cucendo le ferite,
piango te che sei uscita senza rumore,
silenzio nel dolore.

Addio? No, tu sei nel mio cuore!


27/09/2013

Sento

Quando qualcuno muore dentro
arriva quella stretta al cuore
che provoca soltanto dolore,
l'anima si rimpicciolisce,
si stringe di più,
si schiaccia davanti alla sofferenza,
e tu rimani immobile
sotto questo peso enorme.
L'anima
è stata spezzata
in un solo fiato.

Le carezze ti fanno crescere,
le parole uccidono,
le parole implodono nel cuore
e rimangono là a zappare
ogni giorno di più,
ogni giorno in meno
fino alla fine
quando alzi lo sguardo,
e vedi che l'amore è l'unico
a essere importante.
Il resto è fumo.


11/01/2015

Amore che ama l'amore

Non ricordo più l'odore,
non ricordo più il sapore,
seduta vicino al mio letto
fumi e parli del tuo nuovo amore,
amore per un altro uomo.

Sento nel petto un forte dolore,
non so ... potrebbe essere l'amore
che vuole scappare, si vuole allontanare,
è impazzito, grida che non amerà
mai più nessuno.

La testa è diventata un grande vuoto,
pensieri d'amore leggeri e spensierati
svaniscono lasciando il terrore della solitudine
quando l'amore ama l'amore.


05/11/13

Mi arrendo

Non sapevo di essermi perso,
non sapevo di essermi arreso,
un giorno mi sono svegliato
e ho deciso di fermarmi,
mi siedo, chiudo gli occhi e aspetto.

Non reagisco più alle parole,
non reagisco più al tuo amore,
arrendersi non è mai stato così facile,
amare così difficile.

Non mi amo più come nella gioventù,
guardo la vita da lontano,
alzo le spalle come segno d'impotenza,
mi fermo,
non posso lottare contro me stesso,
sono testardo ...

7/11/2013

Anima in tempesta


Troppo piccola la nave,
troppo grande l'impegno,
lottare o mollare tutto?

La domanda di Amleto:
“To be or not to be ...”
diventa semplicemente
il motto di un mondo malato
corroso dall'indifferenza,
assenza totale del sentimento puro,
un'utopia.

Anima in tempesta,
anima alla deriva,
lasciando il mondo da parte
anche se alla fine ne facciamo parte,
si arriva alla solitudine
e all'inquietudine,
vita persa e ritrovata
a volte abbandonata ...


06/02/2014

Ballare

Voglio ballare per te,
voglio mischiare l'aria, l'amore e il cielo,
voglio volare insieme a te
su, mille metri sopra il cielo.

Voglio soffiare tenerezza,
musica, brivido lungo la schiena,
una breve pioggia di stelle
quelle vere su di te,
e non solo.
Apriti adesso all'amore!
Spettacolare insieme
di fulmini a ciel sereno,
uragano e tranquillità.
Lasciati andare,
sogno questo momento
dalla nascita.

29/07/2013

Scintilla

È scoccata la scintilla,
è iniziato l'incendio!
I pompieri versano sopra la benzina,
chiamano il vento per aiutare
le fiamme a mangiare
quello che davi per scontato,
altre donne, altri amori senza fine,
l'illusione di essere senza un confine,
tutto svanì in un secondo.

Sul tavolo la mia lettera
rimasta là nel posacenere,
la lettera che mai spedirò,
la lettera che non leggerai mai.

L'unicità sta nel saper imparare l'arte di vivere,
respirare l'aria bollente dell'incendio
per finire l'incompiuto destino.


04/04/2014

Nuova pagina

Pensa che la tua anima
è una pagina nuova.
Ogni amore va scritto in braille
così lo puoi anche toccare,
puoi comprare anche la gomma per cancellare
quando hai litigato la prima volta,
così puoi dare la svolta.
Il prossimo passo
è cancellare l'ammasso
di vite nel passato remoto.
Ed anche l'angoscia di dare l'amore
al primo che passa nel cuore.
Non dire adesso sorniona
che non sei così fortunata,
di cambiare la vita nel punto
di non ritorno.

04/07/2013


Banale

Sono banale,
che ci posso fare?
Nella mia banalità
di comune mortale
che si perde nella mischia
e fischia a bocca aperta quando dorme,

scontato nei negozi d'amore,
presente sul giornale dozzinale
fa notizia la mia assenza
o presenza, insignificante storia.

Provo a sfondare con parole la carta,
a dimostrare l'eccellenza insolita
dell'essere sempre
il plebeo intellettuale
che prova a sfondare ...


05/02/2015

Daniela Lupi
Biblioteca
Acquista
Preferenze
Contatto