Writer Officina Blog
Ultime Interviste
Erri De Luca. Nato a Napoli nel 1950, ha scritto narrativa, teatro, traduzioni, poesia. Il nome, Erri, è la versione italiana di Harry, il nome dello zio. Il suo primo romanzo, “Non ora, non qui”, è stato pubblicato in Italia nel 1989. I suoi libri sono stati tradotti in oltre 30 lingue. Autodidatta in inglese, francese, swahili, russo, yiddish e ebraico antico, ha tradotto con metodo letterale alcune parti dell’Antico Testamento. Vive nella campagna romana dove ha piantato e continua a piantare alberi. Il suo ultimo libro è "A grandezza naturale", edito da Feltrinelli.
Maurizio de Giovanni (Napoli, 1958) ha raggiunto la fama con i romanzi che hanno come protagonista il commissario Ricciardi, attivo nella Napoli degli anni Trenta. Su questo personaggio si incentrano Il senso del dolore, La condanna del sangue, Il posto di ognuno, Il giorno dei morti, Per mano mia, Vipera (Premio Viareggio, Premio Camaiore), In fondo al tuo cuore, Anime di vetro, Serenata senza nome, Rondini d'inverno, Il purgatorio dell'angelo e Il pianto dell'alba (tutti pubblicati da Einaudi Stile Libero).
Lisa Ginzburg, figlia di Carlo Ginzburg e Anna Rossi-Doria, si è laureata in Filosofia presso la Sapienza di Roma e perfezionata alla Normale di Pisa. Nipote d'arte, tra i suoi lavori come traduttrice emerge L'imperatore Giuliano e l'arte della scrittura di Alexandre Kojève, e Pene d'amor perdute di William Shakespeare. Ha collaborato a giornali e riviste quali "Il Messaggero" e "Domus". Ha curato, con Cesare Garboli È difficile parlare di sé, conversazione a più voci condotta da Marino Sinibaldi. Il suo ultimo libro è Cara pace ed è tra i 12 finalisti del Premio Strega 2021.
Altre interviste su Writer Officina Magazine
Ultimi Articoli
Manuale di pubblicazione Amazon KDP. Sempre più autori emergenti decidono di pubblicarse il proprio libro in Self su Amazon KDP, ma spesso vengono intimoriti dalle possibili complicazioni tecniche. Questo articolo offre una spiegazione semplice e dettagliata delle procedure da seguire e permette il download di alcun file di esempio, sia per il testo già formattato che per la copertina.
Self Publishing. In passato è stato il sogno nascosto di ogni autore che, allo stesso tempo, lo considerava un ripiego. Se da un lato poteva essere finalmente la soluzione ai propri sogni artistici, dall'altro aveva il retrogusto di un accomodamento fatto in casa, un piacere derivante da una sorta di onanismo disperato, atto a certificare la proprie capacità senza la necessità di un partner, identificato nella figura di un Editore.
Scrittori si nasce. Siamo operai della parola, oratori, arringatori di folle, tribuni dalla parlantina sciolta, con impresso nel DNA il dono della chiacchiera e la capacità di assumere le vesti di ignoti raccontastorie, sbucati misteriosamente dalla foresta. Siamo figli della dialettica, fratelli dell'ignoto, noi siamo gli agricoltori delle favole antiche e seminiamo di sogni l'altopiano della fantasia.
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Writer Officina
Autore: Michela Minini
Titolo: Sogno lucente
Genere Poesia
Lettori 2019
Sogno lucente
TU

Non basterebbero tutte le stelle di questo universo tra le costellazioni in questo immenso per dirti grazie. Tu brilli di luce tua con la tua espressività rigenerativa. Rimpolpi l'umore con un fiore di generosità rendendo unico questo immenso.

PASSIONE

Passione in creazione di scampolo in anima divenuto nel suo colore vissuto da uomini svelato. Tra forbici e filo nel ricamo cercato nel taglio effettuato d'anima cucito. Un abito superlativo creato.

LA VITA È STRANA

La vita è strana tra la forma e la sua strada. Riconduce gli avvenimenti in maniera arcana che solo l'aria traspira nella fontana dove sgorga l'essenza rara.

SERENITÀ
Serenità, parla della tua semplicità ogni volta che l'incontro sarà. Porterà più in là il senso di libertà di quel che saprà vivendo la realtà. Solo occhi chiusi, nell'infinito immaginerà quello che accadrà e nel sogno carpirà il vero valore dell'amore e l'estasi avverrà.

MEDICINA

La medicina per star bene è conoscerci. Rendendo unico ogni istante che passa.

IL MAESTRO

Il maestro della nostra anima siamo noi stessi. Cerchiamo d'amarla e rispettarla, è l'unica che abbiamo.

LA PULCE DIVERSA

C'era una volta una pulce piccolissima, rara, preziosa diversa dalle altre per le sue dimensioni di nome AMOS,con zampette quasi trasparenti e occhi verdi come due smeraldi.Viveva con mamma DORA e papà ATOS entrambi con dimensioni nella norma.
Aveva una casa accogliente con tanti dipinti,Amos adorava dipingere era il suo passatempo preferito, dato che non aveva amici,per la sua diversità di misura,era escluso dai compagni di scuola e amici.Mamma e papà lo confortavano dicendogli era speciale e un giorno avrebbero capito quanto bravo poteva diventare.
Fuori c'erano alte montagne con tantissima neve d'inverno e prati fioriti d'estate.
La mamma ogni mattina lo svegliava per andare a scuola ma quell'alba del 16 maggio di lunedì mattina era molto speciale,perché era nata la sorellina AURA era grande,bella e lucente,delle dimensioni uguale a tutti i suoi compagni.
Quando entrò in classe tutti cantarono una canzone dalla gioia della bella notizia,
ma AMOS era triste perché così tante feste non le aveva mai ricevute essendo piccolo piccolo.
Adorava fare tante fotografie alla natura per poi trasferire l'emozioni su tela.
Un giorno mentre guardava le nuvole formare disegni buffi si avvicinò una graziosa pulce,dal dolce profumo e intelligenza sopraffine di nome SOLE
andarono subito d'accordo gli dava conforto con la sua sincera amicizia e tanto amore.
Era raggiante parlavano spesso dei suoi problemi lei le dava coraggio dicendogli che era uguale a tutti gli altri anche se lo escludevano la sua statura non era importante quello che che contava era dentro al cuore.
Una mattina vide una lastra di neve staccarsi dalla montagna vicino al suo villaggio AMOS senza batter ciglio fece suonare la sirena per evacuare il paesello e mettersi al riparo.
Da quel giorno nessuno più notó la sua differenza divenne primo cittadino del paese, si sposò con SOLE ed ebbero tante pulci sane e forti.

RICORDO PASSATO

Uscire dal guscio sepolto da muffa e umidità in giornata di sole è l'arricchimento del cuore trafitto
da vicissitudini troppo impresse in cervello malleabile,
ora la speranza di rinascita lenta nella consapevolezza che è tutto cambiato un futuro maturato, tra il colore del prato.
Bisognerà recuperare intensità e agilità tra pensieri e parole ormai dimenticate, obsolete per quanto siano passati anni, stima e amore per l'animo malnutrito
perso un po' maldestro,ma ora in questo universo un mondo perfetto per l'intelletto da riscoprire nel suo rispetto.
Ricominciare poco alla volta a recepire nuovamente tra il cuore chiuso e lo sguardo sbiadito,
l'intensità dell'anima ancora impaurita;cercando di riabituare il sistema corporeo nervoso e mentale di in una realtà da esplorare.
Il tempo divenuto frenetico ci rende inerme delle nostre azioni quotidiane.
Sogni tralasciati in un cassetto chiuso sperando vengano realizzati assaporandone nuovamente l'etereo. Ridonando equilibri alla vita stessa nell'intensità d'averla vissuta.

NOTTE

Notte silenziosa
sul filo dell'acqua.
Il concerto dei destini fragili.
La magia del ritorno
nella quiete del tempo.

COLORI DELL'ANIMA

Anima parla in alchimie
nel ritrovarsi negli abissi
cercando d'incontrarsi.
D'inchiostro ribellarsi
ritraendosi in battito di farfalla.
Sorvola spalla
nel raccontarla
racchiudo in occhi
i rintocchi persuasivi delle tenebre
rivivendo ogni istante
in calore folgorante
ringraziandola d'essere vissuta
anche per un'istante.
In cuore incessante
nel suo abbagliante
amore vagante.

RUMORE

Rumore
nel rintocco del silenzio
rincalza nel firmamento
a piedi nudi nel frumento.
Bagnerà di rigorosità
chi saprà vedere al di lá della libertà
nella sua forza di nutrirà.
Uomo donna nella semplicità
di lavoro e integrità
d'anime intrinseche che apparirà
scorgerà la meravigliositá
in questa umanità.

ALCHIMIA

L'alchimia nasce dal nulla
da sensazioni eteree
inspiegabili
in un colpo fulmineo dona allegria
nella sua empatia in allegoria.
Nella semplicità
la sua tenacità dona compostezza
in questa scioltezza.
Fortifica quello che accadrà
nella sua solarità.

BINARI

Anima gentile
risplende nel suo dire
nel raccontare
con voce soave.
In binari paralleli
traspare
l'essere naturale.
In alchimie di vite vissute
sconosciute
carpendone
l' essenziale In questa
esistenza solare .

RIPRESE

occhi parlano
incessantemente
di riprese
ancora sconosciute
in strade dissestate
da riscoprire.
Paura di sbagliare nei percorsi
in animi incolti
ruvidi.
In mille sfaccettature
del suo frammentato viaggio.
Voglia di rinascita
in mondi contemporanei.

BOCCA

Sussulto screziato
d'ombra ammirato
di bocca baciato.
Nel contorno
speziato
dal profumo emanato
nell'amore rinato.

NASCENTE NATURA

Natura nascente
in rigenerazione
d'ossigeno
di vita nuova
tra particelle
ambulanti
porta gioia nelle menti.
Affluente nei cuori
ardenti
nella memoria della terra
appena creata.

MASCHERA ASTRALE

Maschera astrale
dal tempo temporale
nella clessidra del sapere
emerge l'abissale
tra il color del mare.
Rivivendo allegorie
in questi firmamenti
tra coriandoli nei venti
ridonando serenità
nei movimenti dei tempi.

ODORI

Tra odori d'altri tempi
nei vestiti sbiaditi
di maschere con principi
non solo custoditi
ma distinti
d'altre epoche vissute.
In strade in sfilate
nel ricordo riportate
alla luce esaudite
i desideri di bimbi
travestiti.

COLORI NELLA SFERA

Tra il colore
della sfera
si intravede l'atmosfera
del carro dell'arciera
tra il costume della chimera.
Sconfitta nell'austera bufera dei coriandoli
di questa brughiera
dei bimbi nella sera
nel sorriso della criniera.
Rivivendo la nostra era
nel ricordo di quel che c'era.
Michela Minini
Biblioteca
Acquista
Preferenze
Contatto