7 Romanzi di [Anna Vascella] .: Writer Officina :.
 
Anna Vascella
Il fiore nel vento Thriller
Roma, Anno del Signore, 1347. Nel monastero di Santa Chiara, l'anziana badessa Lucia se ne stava giorno e notte al capezzale di Beatrice, una giovane novizia malata di peste. Le teneva la mano per cercare di rendere la sua morte più dolce e serena. La neve cadeva pesantemente sul terreno e il medico, avvolto in un mantello di lana, camminava lento faticando ad arrivare al monastero per la vista alla giovane monaca. Beatrice spirò sotto gli occ...
Anna Vascella
Il sentiero dei diamanti Narrativa
L'agile corpo di Kathryn Crawford, chino in avanti, seguiva il ritmo di Dark, il suo cavallo. I suoi capelli svolazzavano al vento assieme alla folta criniera dello stallone che David, suo cugino, aveva lucidato e il suo manto colore ebano riluceva ai raggi del sole che filtravano tra gli alberi. Procedendo spronava al galoppo il cavallo sul terreno di un sentiero schivando i rami che penzolavano dagli alberi e sollevando un gran polverone. Arr...
Anna Vascella
Il sussurro del mare Thriller
Gabriella Pacchetti, nel laboratorio dell'archeologo prof. Aldo Ascani, lo aspettava già più di un quarto d'ora con un'espressione divertita. «Ma cosa aspetta ad arrivare.» disse, guardando fuori dalla finestra. Era giugno e il cielo di Milano in quel periodo dell'anno sembrava uno specchio, libero dalla solita nebbia e dalle nuvole. Il grigiore dell'inverno aveva dato posto alla bella stagione, togliendo finalmente, i pesanti cappotti, berrett...
Anna Vascella
Baci al profumo di neve Romance
San Pietroburgo, 1879. Era fine ottobre e l'inverno stava per cominciare dopo un autunno mite. La giovane Neva era cresciuta al brefotrofio Petrovisky di Mosca. Aveva deciso di lasciarlo, per recarsi a San Pietroburgo prima che iniziasse a nevicare; l'inverno non concedeva tregue. Scelse un abito pratico per il viaggio fino sotto le ginocchia di morbida lana color cammello. Non sapeva dire se fosse lieta o meno di lasciare Mosca, ma il suo cuor...
Anna Vascella
Nozze prigioniere Romance
Londra, 1890. La giovane Runa Willingham era seduta davanti allo specchio, come tutte le mattine, si guardava i suoi lunghi capelli rossi e gli occhi azzurri più del cielo e del mare. Era abbastanza istruita, ben educata, sempre gentile e sorridente con tutti. Si alzò, sollevò l'orlo della gonna, si diresse verso la porta l'aprì, uscì chiudendola delicatamente alle sue spalle. Percorse il corridoio e dalla cucina proveniva un profumo di caffè...
Home
Blog
Biblioteca New
Biblioteca All
Biblioteca Top
Autori
Recensioni
Inser. Romanzi
@ contatti
Policy Privacy
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam