9 Romanzi di [Sergio Bertoni] .: Writer Officina :.
 
Sergio Bertoni
L'Intruso Narrativa
Il robot. C'era una volta... un Re, diranno subito i miei fedeli lettori. No, amici, avete sbagliato! C'era una volta un robot. Non era un robot comune, facile a distinguersi come quelli che magari usate per pulire i pavimenti. Era un robot particolare, che nessuno sarebbe mai stato in grado di distinguere da un essere umano. La sua similpelle era morbida e tiepida, in pratica, del tutto identica alla pelle di uno qualsiasi dei vostri conoscen...
Sergio Bertoni
Provaci, e sei morto! Thriller
Anche aprire gli occhi era stata una fatica. Il dolore alla testa era atroce e pulsante. La ragazza aveva cercato di portare le mani sul viso e si era accorta di poterle muovere a stento, quasi al rallentatore. In bocca aveva uno strano disgustoso sapore, dolciastro e al tempo stesso agro. Non riusciva a capire, dove si trovasse e che cosa fosse successo. Un momento prima si trovava, sonnolenta e quasi assopita, sul morbido sedile di un'auto, e o...
Sergio Bertoni
Nascita e fine dei Cavalieri Templari Ricerche Storiche
Le accuse contro i Cavalieri Templari - 4° capitolo Si avvicina la tremenda fine dei Templari. Tutta la vicenda ha inizio nel 1305, quando un tale Esquiu De Floryan , (forse un ex-Templare della Francia del sud, già espulso con ignominia dall'Ordine) si presentò al sovrano di Spagna Giacomo II di Aragona con una storia stupefacente: diceva di essere stato nelle carceri di Béziers in compagnia di un altro cavaliere templare scacciato dall'Ordin...
Sergio Bertoni
L'Anatema di Thiuta Thriller
Cap. 1 - Tihuta A.D. 1463 Lo Shaykh Hascim Ibn Jaber sospirò e si avvolse più strettamente nel suo aslham , utilizzando il cappuccio non tanto per difendersi dal gelo quanto per premerlo sul naso e sulla bocca per mitigare il tremendo fetore dell'aria. Al suo fianco, pallido in volto, cavalcava suo figlio, il giovane Mahmoud, che reggeva alto lo stendardo con le insegne che li qualificava come messaggeri del Sultano. Li precedevano, ansiosi...
Sergio Bertoni
Delitti misteriosi Giallo
Un incontro inaspettato. Sferragliando e rombando, quasi con rabbia orgogliosa, la vecchia automobile sta per affrontare, intrepida, la leggera salita che porta al paese vicino. In lontananza la vetta innevata del Gran Paradiso è lievemente offuscata da nuvole basse. La temperatura è fresca ma gradevole. Il maresciallo Antinori è stato puntualissimo, anzi in leggero anticipo. Indossa un sobrio completo grigio e ha con sé una cartelletta con al...
Home
Blog
Biblioteca di Writer Officina

Dedicato a chi vuole sognare, dedicato a chi crede in se stesso e vuole incantare il mondo con le parole. Dedicato ai ribelli e ai sognatori, dedicato a chi non si arrende davanti a un rifiuto e vuole continuare a dipingere la vita con mille colori. Questo è il luogo di tutti, un acro di terra sconsacrata, dove ognuno può coltivare i propri sogni, affinché si realizzino e non abbiano padroni. Questo è il luogo dei folli che vogliono cambiare il mondo e ci riescono davvero, questa è l'ultima speranza di chi vuole nascere mille volte e non morire mai...

Abel Wakaam